Tempo in movimento  2 ore 3 minuti

Tempo  4 ore 22 minuti

Coordinate 1046

Caricato 1 gennaio 2019

Recorded gennaio 2019

-
-
1.303 m
731 m
0
1,4
2,9
5,74 km

Visto 141 volte, scaricato 1 volte

vicino Praderadego, Veneto (Italia)

Si parte dal passo di Praderadego. Si segue la forestale (che fa parte del sentiero europeo n°7) fino a Malga Guarneri (ruderi). Si continua per la strada appena costruita verso sud est, salendo e tralasciando l'incrocio (ometto) per la "direttissima" (interessata da diversi schianti ancora da liberare e decisamente erta). Si percorre la strada fino allo scollinamento (molti schianti, superabili senza grosse difficoltà). Sul colmo si devia a dx per ampia traccia inizialmente, poi ridotta a sentiero dall'andamento logico ma non marcato. Si percorre la cresta passando per dei ruderi e seguendo una minimale segnaletica (stranamente E7 anche qui). Si arriva alla cima attraversando una giovane faggeta.
Dalla cima si scende a forcella Foran (verso est). Da questa ci si cala per l'omonima valle fino ad incontrare il bivio che ci porta a deviare a dx per la lunga attraversata (in leggera salita) per il troi delle Ortesie Basse (sent. 1071) fino ad incontrare il bivio che, a sx, ci fa scendere per il sentiero detto "Chegastret", fino a raggiungere la strada asfaltata che sale a Praderadego. Qui, tramite un'auto lasciata in loco (piccolissimo parcheggio sul vicino tornante) ci si riporta a Praderadego.
Bella e divertente escursione, di media difficoltà, che ci permette di percorrere lungamente l'ostico versante sud del col dei Moi.
Nei dintorni la devastazione è notevole davvero
Non si deve prendere il troi g.e.m.

Commenti

    You can or this trail