Coordinate 3084

Uploaded 14 ottobre 2015

Recorded ottobre 2015

-
-
206 m
-2 m
0
15
31
61,18 km

Visto 2925 volte, scaricato 66 volte

vicino Monterosso al Mare, Liguria (Italia)

|
Mostra l'originale
Itinerario a piedi per le Cinque Terre, da Riomaggiore a Monterosso al Mare e ritorno al giorno successivo con il traghetto per Porto Venere, visitando le isole e la baia di Poiti. Inizia il viaggio per l'aeroporto di Girona, da dove volerò a Pisa, una volta lì, scegli di noleggiare un'auto per portarmi a Riomaggiore dopo aver attraversato La Spezia, un cittadino di riferimento della zona. Il trasferimento può essere effettuato anche su rotaia, ma in questo caso è stato più economico noleggiare un'auto ... Dopo aver fatto una sosta a Riomaggiore, il giorno successivo ho iniziato il percorso, anche se ho trovato la prima sorpresa, dal momento che il Via del Amor è chiusa da Riomaggiore a Corniglia a causa del pericolo di inondazioni, normale dopo le piogge degli ultimi giorni. Come opzione, prendo il treno per Corniglia e una volta lì e dopo essere salito in città, visto che è Monaco che non è sul lungomare, comincio la strada che dovrebbe portarmi a Monterosso dove intendo fare la notte . Il percorso è perfettamente segnalato e controllato, devi pagare anche per percorrerlo e non hai difficoltà. L'irregolarità non è importante, ma va su e giù costantemente, e spesso il percorso è sfalsato, e alla fine le ginocchia lo sentono. Le vedute dall'altra parte della strada sono spettacolari e, soprattutto, la vista di avvicinarsi ai villaggi e allontanarsi da noi, la visione in prospettiva, è incredibile. Il verde del paesaggio, i colori delle case e il blu del mare, costituiscono una splendida cornice.
Ognuno dei paesi ha il suo fascino, Riomaggiore con le sue piste e il tipico spirito italiano, il più attraente di tutti per me.
Manarola, più piccolo e discreto, ma pieno di colori e angoli molto carini.
Corniglia, è strano che non sia vicino al mare.
Vernazza, molto più restaurata e commerciale, ma anche piena di angoli e torri di avvistamento
Monterosso al Mare, è già più turistico, con una spiaggia in quanto tale e con le strade ricche di atmosfera e negozi pieni di prodotti della terra.
Il giorno dopo, ho perso la rotta del giorno precedente, ma con il traghetto il mare offre un'altra visione dei cinque villaggi visitati il ​​giorno precedente. Seguendo la terraferma del traghetto, lascio le Cinque Terre e arrivo a Porto Venere, dove visiterò oltre alla città, le isole Palmaria, Tino e Tinetto e la baia di Poitias.
L'accesso a Porto Venere, con la chiesa di San Pietro a prima vista, è spettacolare, quindi le case di colori come facciata della città ...
L'isola di Palmaria è accessibile a chiunque voglia andare, è una vecchia zona militare e si possono ancora vedere i bunker e le altre strutture, le altre due isole, sono solo di accesso militare.
Inoltre, nell'area, specialmente negli hotel e negli alloggi, è molto difficile pagare con una carta di credito, sembra che ci sia poca copertura come si dice, anche dire che molte sistemazioni sono camere private o indirizzi che vengono affittati dai turisti e Non dormire sempre dove hai prenotato ..... in un negozio, anche se non paghi con una carta ...

1 comment

  • Foto di Susana.sld

    Susana.sld 31-ott-2016

    Precioso atardecer... https://ca.wikiloc.com/rutes-senderisme/cinque-terra-porto-venere-11095297/photo-6733016

You can or this trail