Tempo in movimento  5 ore 6 minuti

Tempo  8 ore 30 minuti

Coordinate 3456

Caricato 10 agosto 2019

Recorded agosto 2019

-
-
2.693 m
1.287 m
0
4,9
9,8
19,55 km

Visto 53 volte, scaricato 1 volte

vicino Campo di Giove, Abruzzo (Italia)

Partenza ore 6:00 da Fonte di Nunzio. Si parcheggia lato strada. Si prende il sentiero P5 tutto ben segnato, il cartello riporta 1h per la fonte dell'Orso, ce ne vorrano 2h30 per raggiungere la Forchetta di Maiella. Il sentiero per la prima parte, ovvero sino al Fondo della Maiella attraversa un fresco bosco, sale dolcemente nel primo tratto poi arrivati in prossimità della fonte la pendenza si accentua notevolmente.
Superata la Fonte dopo un breve tratto si incrocia il sentiero P4 per il Monte Amaro che arriva dalla Fonte Romana. Il sentiero è un tracciolino che fa un lungo giro per ammortizzare la pendenza ma nel tratto finale incontra il sentiero P1 e la pendenza aumenta così come aumenta la scivolosità perchè ricoperto di brecciolino. Alle 8:30 siamo sulla Forchetta di Maiella. Davanti a noi si dipana l'anello che dobbiamo compiere, prendiamo a destra per salire sulla prima cima, quella del Fondo della Femmina Morta 2487mt,ore 9:10, ci si arriva dopo un piccolo saliscendi, sarà il motivo ricorrente dell'anello. Si scende per prendere la deviazione per la Tavola Rotonda 2404mt che dista 1km e si raggiunge con 15 minuti di veloce camminata, ore 9:30. Ripreso il sentiero la prossima tappa, un pò nascosta, è la Cima di Femmina Morta 2423mt, ore 10:10. Ora di fronte a noi la dorsale del Macellaro, decido di non seguire il tracciolino che ha come scopo quello di ammorbidire il dislivello ma impettiamo diretti per risparmiare tempo e km. Arrivati sulla dorsale si attraversano 3 o 4 dossi che ingannano avendo omini di pierta e ci confondono con la vetta. Praticamente dopo 3km dal tracciolino incontrato alla base del Macellaro si arriva in vetta 2636mt, ore 11:00. Il panorama leggermente offuscato da nuvoloni di condensa non ci negano la vista sul Monte Amaro, inconfondbile il cupolino rosso del Rifugio Pelino. Dal Macellaro salendo sull'ultimo dosso si ridiscende direttamente a valle tagliando a mezzacosta, si passa sul P4 e si sale dall'altra parte, ovvero sulla dorsale che porta alla Cima Fondo della Maiella 2550mt, ore 12:00. Da qui percorrendo sulla dorsale arriviamo di nuovo alla Forchetta di Maiella e ci buttiamo a capofitto sullo sfasciume ghiaioso in free style evitando l'infame tracciolino. Fatta sosta alla Fonte dell'Orso, riprendiamo il tracciato nel bosco e alle 14:30 giungiamo finalmene alla macchina.
Ore 6:00
8:30
9:10
9:30
10:10
11:00
1200

Commenti

    You can or this trail