Tempo in movimento  6 ore 37 minuti

Tempo  9 ore un minuto

Coordinate 2388

Caricato 30 luglio 2019

Recorded luglio 2019

-
-
2.600 m
1.116 m
0
3,8
7,5
15,08 km

Visto 28 volte, scaricato 3 volte

vicino Montesinaro, Piemonte (Italia)

La salita al monte Cima Bo biellese ( che si trova lungo lo spartiacque tra la Valle Sessera e la Valle Cervo ) è una classica della zona, impegnativa sia per la lunghezza che per il dislivello. Giunti a Montesinaro si lascia l'auto in uno dei parcheggi vicino al cimitero, per poi iniziare l'escursione su di una sterrata chiusa da sbarra. Dopo un centinaio di metri, ad una curva si abbandona la sterrata e ci si addentra nel bosco nei pressi di un masso con la scritta Bo variante. Attraversando il bosco, ove sono visibili terrazzamenti, si giunge all'Alpe Pianlin. Seguendo la storica mulattiera, che sale al Colle del Croso, ci si addentra sempre più nella valle del torrente Chiobbia. Si passerà dall'Alpe le Piane e quindi, dopo l'alpe Finestre ( ancora caricato ), ad un bivio si girerà in direzione dell'Alpe Giaset. A questo punto il sentiero sale in modo più deciso e, transitando dal Balmone ( alpeggio più alto del biellese ma ormai completamente diroccato), giunge al caratteristico anfiteatro denominato Piazza d'Armi, costellato da innumerevoli omini di pietra. Da qui si punta ad un evidente colletto e, piegando a destra, si guadagna la cresta da percorrere con attenzione, che conduce all'ampia vetta, ove poco sotto è presente il bivacco Padre Mauro Antoniotti. Purtroppo, a causa della giornata parzialmente nuvolosa, non si è potuto godere del tanto decantato panorama.
Tempo di percorrenza comprese soste per raggiungere la vetta, h 4,15.

Commenti

    You can or this trail