Visiocor
  • Foto di Cima della Serra di Matarazzo
  • Foto di Cima della Serra di Matarazzo
  • Foto di Cima della Serra di Matarazzo
  • Foto di Cima della Serra di Matarazzo
  • Foto di Cima della Serra di Matarazzo
  • Foto di Cima della Serra di Matarazzo

Difficoltà tecnica   Facile

Tempo  6 ore 21 minuti

Coordinate 1192

Uploaded 24 ottobre 2011

Recorded ottobre 2011

-
-
2.020 m
1.456 m
0
2,7
5,3
10,63 km

Visto 3674 volte, scaricato 127 volte

vicino San Donato Val di Comino, Lazio (Italia)

Tempo di salita 2,30 ore - tempo di discesa 1.45 ore - ascesa totale 650 m - Km totali a piedi 13 - Difficoltà. E
A Sud dell'anfiteatro della Valle Inguagnera (Sud-Est di Forca d'Acero) c'è una montagna che supera di poco i 2000 metri.
LA CIMA DELLA SERRA MATARAZZO 2007 m, fa parte della lunga dorsale che da Ovest sale verso Est, appunto, di Serra Matarazzo e che delimita a Sud la Valle Inguagnera.

Descrizione: A piedi si continua a salire sull’asfalto per poche decine di metri fino a incontrare a destra l’inizio del sentiero segnato P.N.A.L.M. P3.
La mulattiera taglia quasi in piano il costone Sud-Ovest, Sud e Sud-Est di Monte Panico e, dopo una piccola discesa, entra nella Valle Inguagnera, di fronte, direzione Sud, si nota la cresta rocciosa della Serra Matarazzo.
Si continua sul fondo della valle, senza possibilità di errore, si passa accanto a uno stazzo e si giunge presso il Pozzo Inguagnera, quota 1630 m, delimitato e protetto da una caratteristica roccia scolpita a forma di ciambella (a Sud-Est si vede la quota di 2007 m da raggiungere, Cima della Serra Matarazzo).
Ancora avanti per qualche centinaio di metri e poi il sentiero inizia a salire verso destra seguendo i segni poco chiari, passando sotto il costone e arrivando su una sella senza nome in prossimità della vetta a circa 1950 m.
Si devia a destra e in pochi minuti si arriva in vetta alla Serra Matarazzo 2007 m.
Davanti a noi si apre lo sconfinato panorama verso le creste della Meta e dei Marsicani. E scoprire che il boscoso Balzo della Chiesa con l’attiguo Capraro fanno ancora parte dei Monti Marsicani, divisi dai Monti della Meta e quindi dal versante meridionale del parco dalla sella di Forca Resuni con l’omonimo rifugio evidente da qualsiasi versante lo si guardi.
In discesa si ritorna brevemente alla sella, senza riprendere il sentiero di salita si prosegue sulla cresta toccando via via le elevazioni 1983m, 1960m, qui si prosegue con il crinale alla nostra sinistra toccando le elevazioni 1904m, 1900m. Qui la cresta si fa abbastanza affilata, con attenzione si prosegue arrivando in prossimità del valico inguagnera 1804m, riagganciandosi con il sentiero P3. Si raggiunge nuovamente il pozzo inguagnera e da li in poi senza possibilità di errore si arriva alla fine dell’escursione.
La Cima della Serra Matarazzo è un ottimo balcone panoramico sul cuore del Parco Nazionale Abruzzo, Lazio e Molise (P.N.A.L.M.).
I monti della Camosciara appaiono con una prospettiva diversa da quella che di solito si è abituati a vedere come pure il Rifugio di Forca Resuni, il Monte Petroso, l’Altare, il Tartaro, la Meta e il Monte Bellaveduta.

Commenti

    You can or this trail