Tempo in movimento  5 ore 44 minuti

Tempo  7 ore 42 minuti

Coordinate 4687

Caricato 21 ottobre 2018

Recorded ottobre 2018

-
-
362 m
92 m
0
6,8
14
27,01 km

Visto 648 volte, scaricato 10 volte

vicino Acquaforte, Lazio (Italia)

Prima di descrivere il percorso un paio di considerazioni, penso che il sentiero nella stagione primaverile-estiva in molti tratti potrebbe essere invaso dalla vegetazione, ci sono parecchi tratti piuttosto impervi, infine per tornare verso Celleno c'era una battuta al cinghiale in atto e abbiamo dovuto proseguire per la strada asfaltata. La deviazione attraverso i campi proprio sotto Roccalvecce-Celleno, si può anche evitare, percorrendo al contrario il primo tratto dell'andata. Da Celleno vecchia, si prende la strada in discesa, che poi diventa sentiero, si sale per un sentiero tra i canneti e si giunge a Roccalvecce, poi si prosegue per un sentiero in discesa che poi risale a Sant'Angelo di Roccalvecce. Si prosegue fino ad un guado (ho messo un waypoint) e poi si prosegue dritto, poi a sinistra. Dal secondo guado si sale poi verso l'area del S.S. Sacramento, vicino a Grotte Santo Stefano, poi si continua. Si oltrepassa la strada asfaltata, si gira a destra e si fa un tratto fino a ritornare su asfalto. Questo è il tratto di cui parlavo prima in cui abbiamo dovuto proseguire sulla strada per evitare la caccia al cinghiale. Di li si può proseguire il tratto già percorso all'andata e si torna a Celleno vecchia.
La frazione di Sant'Angelo di Roccalvecce sta diventando nota per i murales ad argomento fiaba che ricoprono intere pareti esterne di edifici. Parlando con un componente della locale proloco ho appreso che sono "in cantiere" molti altri murales rispetto a quelli adesso presenti.
Attenzione: pareti ripide e molto scivolose

Commenti

    You can or this trail