-
-
1.914 m
1.606 m
0
2,8
5,6
11,12 km

Visualizzato 787 volte, scaricato 26 volte

vicino a Malga Fossetta, Veneto (Italia)

La traccia parte poco prima malga Fossetta (per arrivarci c'è da fare in auto alcuni chilometri di strada sterrata). Raggiunta la malga si segue verso castelloni di san Marco. il sentiero è tranquillo, solo verso il finale si alza un po', ma nulla di difficile. Il labirinto è molto bene segnalato (la traccia sarà imprecisa). Usciti dal labirinto si segue per porta incudine. Poco dopo la busa dei quaranta la traccia lascia il sentiero principale per seguire una traccia poco segnalata e difficilmente visibile fino a raggiungere la cima del monte Isidoro. Nel ridiscendere verso il sentiero principale, il sentiero attraversa una radura, nella parte destra, verso il dirupo c'è una stele in memoria di Rinaldo Rigoni (il Moretto, che per sfuggire dai nazifascisti si è lanciato nel dirupo), a cui mario Rigoni Stern dedica il racconto "Una ragazzo delle nostre contrade" (la chiusa: “Ed ebbe un funerale che nemmeno un re avrà mai.”). La traccia si congiunge poi al sentiero principale per poi ridiscendere a malga Fossetta.

Commenti

    Puoi o a questo percorso