Tempo in movimento  2 ore 46 minuti

Tempo  3 ore un minuto

Coordinate 4771

Caricato 31 gennaio 2020

Registrato gennaio 2020

-
-
76 m
10 m
0
3,6
7,3
14,55 km

Visualizzato 35 volte, scaricato 1 volte

vicino a Castel di Guido, Lazio (Italia)

|
Mostra originale
Attraversa la foresta di Castel di Guido

Appena arrivato in città trovi il parcheggio della chiesa, ho parcheggiato lì e ho iniziato a camminare vedendo la vecchia chiesa e i suoi dintorni, dove c'è un piccolo giardino con impianti sportivi e una torre che sembra presa da una storia, dal momento che Ha le sue finestre e tutto. Lasciando la chiesa sulla destra si continua lungo la strada principale e l'unica che la città ha, sulla destra si trova il centro medico, un'altra casa classica e poi alla vostra sinistra una villa chiamata Castello, praticamente questa è l'intera città. Continui fino a raggiungere una porta di metallo che è aperta, e appena oltrepassi la porta svolta a sinistra, lasciando un ranch di bestiame alla tua destra, seguendo quella strada sterrata che è con uliveti raggiungi un punto con un distributore di benzina di fronte , e prima della stazione di servizio un tunnel a destra, si passa attraverso il tunnel, si segue il percorso che questa volta ci sono eucalipti a destra e campo a sinistra, si arriva a un incrocio di strade sterrate, si gira a destra e poi Si arriva all'Oasi di Castel di Guido, uno spazio protetto con una varietà di alberi nella sua foresta e una vera fauna selvatica, sicuramente un'oasi di verità. L'accesso all'oasi è a sinistra, con due percorsi, ho iniziato su quello a sinistra che si trova accanto a un cartello informativo, ma dopo pochi metri ho superato quello sopra che va parallelo e si vede fino a Ho raggiunto un cartello che ti devia a destra e inizia il sentiero chiamato "Sentiero degli Allocchi", e l'ho percorso fino a un incrocio che indica l'area picnic sinistra e sulla destra vedi un grande albero con un grande Strada dietro, vai sulla strada e gira a sinistra, seguendo questa larga strada sterrata si arriva a un incrocio dove la strada continua e a sinistra c'è un cancello per il bestiame, con un buco senza filo spinato dove è possibile entrare e seguire, non c'è nessun segno che dice che è privato o che non può essere superato, entrando da quella porta si passa attraverso un grande prato che è pieno di mucche bianche con grandi corna, si continua lungo il percorso attraverso il prato fino a raggiungere un incrocio che c'è una casa a destra e poi la porta lasciando il prato con un altro buco per uscire, si prosegue lungo quel sentiero, si raggiunge un'altra porta anche con accesso e si continua fino a raggiungere quasi il punto di ingresso del prato, a questo punto bisogna stare attenti perché c'è un sentiero a sinistra che difficilmente puoi vedere, dove c'è un poster informativo di animali selvatici in libertà, sali su quel sentiero che è foresta pura, fino a raggiungere una discesa che raggiunge una strada, su quella strada svolta a destra e poi di nuovo a a sinistra, e prosegui su un'altra strada con la foresta su entrambi i lati, qui devi anche essere attento perché c'è un momento in cui devi girare a destra per un posto che non è recintato, che non si vede quasi, è un po 'prima esci nella foresta e arrivi a una spianata, scendi e sali su un sentiero fatto da animali e in pochi metri raggiungi un altro sentiero più visibile, giri a sinistra e lo segui per diversi chilometri fino a raggiungere un incrocio dove c'è un cartello giallo a sinistra che dice "visita al centro", gir asso a destra seguendo la direzione indicata dal cartello, essendo già una strada sterrata che ti porta ad un bivio, dove sulla destra c'è un ranch di bestiame, si gira a sinistra su una grande strada sterrata, che poi passa a Essendo asfalto, con grande eucalipto su entrambi i lati ti porterà direttamente alla città dove il percorso è iniziato.

Ho fatto la rita in inverno dopo una giornata piovosa, quindi parti del percorso e soprattutto nel prato erano tutte fangose, dubito che questo percorso lo farò in primavera o in autunno per vedere la varietà dei colori dei suoi alberi e vegetazione
fotografia

Foto

fotografia

Foto

Galleria

Foto

Informazione

Oasi Castel di Guido

fotografia

Foto

Intersezione

Sentiero degli Allocchi

fotografia

Foto

fotografia

In tutte le cose della Natura esiste qualcosa di meraviglioso. Aristotele

Intersezione

Interseccion a la derecha

fotografia

Prado de vacas

Intersezione

Interseccion a la izquierda

fotografia

Foto

Vicolo cieco

La senda a la derecha esta antes de explanada

Intersezione

Interseccion a la derecha

fotografia

Foto

fotografia

Foto

Intersezione

Desvio a la derecha

fotografia

Foto

Building of interest

Villa Romana

fotografia

Foto

Building of interest

Cento medico

Religinė architektūra

Iglesia y Torre

Commenti

    Puoi o a questo percorso