Tempo in movimento  4 ore 33 minuti

Tempo  7 ore

Coordinate 1818

Caricato 2 febbraio 2020

Recorded febbraio 2020

-
-
763 m
209 m
0
2,4
4,8
9,68 km

Visto 32 volte, scaricato 2 volte

vicino Villacidro, Sardegna (Italia)

Bel percorso impegnativo lungo il fiume, fino alla cascata, quindi salita in cresta e ridiscesa lungo il Bosco.
Attenzione che per la discesa dopo i campanili deve esserci un sentiero più agevole rispetto a quello fatto da me. Confrontare la traccia omonima di Oliemary, non quella di Luca Olla, che taglia dritto lungo il bosco.
Non sempre i sentieri sono ben segnalati, soprattutto nella risalita lungo la pietraia dalla cascata fino alle creste, e la discesa fino ai campanili e, per noi, anche dai campanili al sentiero 107
Si parte dalla fine dell'asfalto per Villascema.
Subito sulla destra si trova un guado ed un bivio, che non prenderemo, (ci passeremo al rientro). Si prosegue nel sentiero - non molto ben segnalato, ma con vecchie indicazioni che un occhio attento, comunque, riesce a trovare - lungo il fiume, con molteplici guadi. Attenzione che con le suole bagnate certe roce possono risultare molto scivolose... Ci si inoltra lungo la gola tra bosco e suggestivi scorci sui campanili di Zinnibiri, fino ad arrivare, dopo circa tre chilometri alle cascate di S'ega Sizzoris.
Non spaventatevi per i passamano: sono passaggi abbastanza facili (da fare comunque con attenzione).
Pur essendo una distanza breve, ci impiegherete un po' di tempo ad arrivare perché ad ogni curva del sentiero potrete ammirare nuovi scorci che vi imporranno diverse fermate per ammirarli!
Dopo un pausa alla cascata e fate le foto di rito, risalite sulla parete di destra lungo la pietraia. Il sentiero (sic!) non è ben visibile ma qui e là troverete qualche ometto che vi guiderà. La salita lungo la pietraia è impervia anche se breve, in un terreno più adatto alle capre che all'uomo. Arrivati a mezza costa il sentiero riprende sulla sinistra della pietraia. Vale la pena però di fare un salto (figurato eh, che le altezze sono notevoli) sulla destra, dove si trova un punto panoramico dal quale si ammirano dall'alto la cascata e i campanili di S'Ega Sizzoris.
Passata la pietaria, continua l'ascesa verso la cresta, lungo un sentiero non molto segnalato, ma comunque facilmente individuabie. Si continua a salire lungo la cresta, fino ad arrivare ad una recinzione, che va costeggiata per un poco , per poi scendere vesro i Campanili de Su Zinnibiri, che raggiungeremo in breve.
Da qui non siamo riusciti a trovare il facile sentiero (o almeno credo) indicato da Oliemary, ma siamo passati in mezzo al bosco, più sulla destra, non senza qualche diffcoltà. Verso il fondo siamo risuciti a ritrovare il sentiero che ci ha agevolmente portato a valle, e dopo un piccolo guado, al sentiero 107 e quindi a vìVilalscema ed alle macchine.
Percorso interessante classificato impegnativo per certe pendenze (la risalita verso Pala S'arrideli) , ma soprattutto a causa dei sentieri non sempre ben segnalati.
Comunque consigliabile. Buone scarpe.
Rovine

Ovili

Fiume

Guado

Guadate il fiume se volete dare uno sguardo alla cartine, altrimenti prendete direttamente il sentiero di sinistra.
Fiume

Guado

panoramica

Campanili

Fiume

Guado

panoramica

Gola

Cascata

Cascatella & Guado

Fiume

Guado

Fiume

Guado

panoramica

Campanili de Su Zinnibiri

albero

Ovile

Fiume

Guado

Fiume

Guado

Rovine

Ovile

panoramica

Campanili de Su Zinnibiri

Fiume

Guado

Cascata

Cascatella

Fiume

Guado & Cascatella

panoramica

Campanile di S'Ega Sitzorris

Waypoint

Passamano 1

Fiume

Pozza

albero

Bosco

albero

B.B.Q.

Waypoint

Passamano 2

Cascata

Cascata Cascate S'ega Sizzoris 1

Cascata

Cascate S'ega Sizzoris 2

panoramica

Panorama (quasi) dalla cresta

panoramica

Panorama

panoramica

Panorama

picco

Recinzione

Proseguire ancora qualche decina di metri lungo la recinzione
albero

Bosco

panoramica

Panorama

panoramica

Panorama

panoramica

Panorama

panoramica

Su Campanili de su Zinnibiri

panoramica

Su Campanili de su Zinnibiri 2

Fiume

Guado

albero

Sentiero 107

rifugio non gestito

Baracca

Picnic

Parco Geominerario Gutturu Derettu Perda Lada

Informazione

Cartelli

Commenti

    You can or this trail