-
-
1.658 m
1.185 m
0
2,4
4,7
9,43 km

Visualizzato 25 volte, scaricato 1 volte

vicino a Oriomosso, Piemonte (Italia)

Dal Boccheto Sessera si raggiunge in auto attraverso un'agevole discesa sterrata il comodo parcheggio alla Casa del Pescatore, subito prima del ponte che scavalca il Sessera, si prosegue a piedi per circa 300m e si imbocca sulla sinistra una salita indolente lungo l’ampia carrozzabile sterrata che risale la sinistra orografica del fiume e che raggiunge l’Alpe Isolà di Sotto in poco più di un’ora; qui, poco prima del facile e strutturato guado uno stretto sentiero si inerpica sulla destra in direzione Balma delle Basse (Alpe e Bocchetta) per raggiungere la cima del Monte Bo o il più vicino Monte Asnas, lo ignoriamo (per oggi) e proseguiamo per circa 500m fino a raggiungere l’alpeggio sudescritto; da qui, sulla destra, il sentiero diventa alquanto più stretto e un poco ripido e conduce, mai difficile ma a tratti vago, in poco più di mezz’ora all’Isolà di Sopra, bell’alpeggio di questo aspro vallone che, a seguire, conduce alla Bassa della Cavallina, colle crocevia di molteplici percorsi (Cravile/Manzo/Bo a destra, Cima delle Guardie/Bocchetto Sessera a sinistra o ancora, di fronte verso il selvaggio vallone che termina a Forgnengo/Rosazza). Noi invece, complice il maltempo, siamo tornati sui nostri passi per deviare, a circa 1,5km dall’arrivo, sulla destra verso le belle Cascate dell’Argentera e i resti del Sito Archeominerario omonimo, quindi, seguendo per Tegge Artignaga di Sotto, attraversando un bellissimo ed esteso bosco di aghifoglie, siamo ritornati alla Casa del Pescatore.

Commenti

    Puoi o a questo percorso