Tempo  4 ore 17 minuti

Coordinate 1147

Caricato 12 aprile 2019

Registrato marzo 2019

  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
-
-
138 m
7 m
0
2,1
4,1
8,23 km

Visualizzato 1015 volte, scaricato 39 volte

vicino a Carloforte, Sardegna (Italia)

Il percorso, perlopiù senza un sentiero ben definito, si svolge lungo le falesie nord, richiede piede fermo e qualche facilissimo passaggio su roccia. Sia per la propria sicurezza, che per non distruggere ciò che la natura ha creato in milioni di anni, occorre prestare molta attenzione alle rocce su cui si cammina perchè spesso sono scavate dal vento e molto delicate. L'attraversamento del canale Guidi richiede una certa attenzione, infatti è chiuso da pareti impervie attraverso cui si passa facilmente seguendo attentamente la traccia. Al WP 00090, anziche scendere direttamente verso il canale di Nasca, si potrebbe seguire una traccia che scende verso Dx (per poi piegare a Sx) tra interessanti formazioni rocciose fino al Troggiu di Nasca, piscina naturale in cui si può fare il bagno anche quando il mare è agitato. La risalita da Cala Vinagra avviene su una strada cementata privata, il cancello che la chiude superiormente si supera salendo le roccette al WP 554. Il percorso termina a Cala Fico presso un locale aperto in periodo estivo. Ai primi di aprile 2019 un incendio ha interessato un tratto di circa 50 m del percorso presso la pineta al WP 740 rendendo il terreno, finchè il sole non lo avrà asciugato, piuttosto scivoloso ma comunque percorribile.
Waypoint

0005

Cengia tra Canale di Guidi e Nasca
Intersezione

00090

il percorso prosegue sulla Dx scendendo direttamente all'interno del canale, si può proseguire anche sulla Sx per scendere alla piscina naturale (troggiu di nasca) e quindi risalire brevemente il canale per rientrare nella traccia
Waypoint

00091

andare a Sx
Waypoint

00101

discesa nel canael di Nasca
Waypoint

00111

discesa nel Canale di Bascilli (Basilio su IGM)
Waypoint

0012

andare Dx
Waypoint

0016

girare Dx
Waypoint

0017

inizio sentiero che dalla pineta di Cala Vinagra porta a Cala Fico, qualche marcavia bianco e viola, ometto
Intersezione

0111

incrocio sentieri per Cala Fico- Gennarbì- Stagno Cala Vingra, proseguire dritto
Waypoint

0013

andare a Sx
Waypoint

554

facile passaggio sulle rocce x superare il cancello chiuso e la recinzione
albero

740

tratto di pineta interessato dall'incendio dei primi di aprile 2019
fontana

bacino di Nasca

Approvvigionamento

bar Cala Fico

panoramica

belvedere Nasca

Waypoint

Cala Fico

Waypoint

Cala Vinagra

Waypoint

Canale di Bascilli

CANALE
Waypoint

canale di Nasca

Waypoint

canale Guidi

Waypoint

punto di discesa per Cala Vinagra

Waypoint

edifico Nasca

Waypoint

cartello geosito p.ta delle Oche

Waypoint

p.ta delle Oche

parcheggio

parcheggio p.ta delle Oche

fontana

stagno di Cala Vinagra

stagno Cala Vinagra
Waypoint

Stea

fontana

troggiu di Nasca

piscina naturale

9 commenti

  • Foto di ale.1967

    ale.1967 23-lug-2020

    Ciao, vorremmo fare i tuoi tre percorsi e raggiungere i punti di partenza in auto. A fine percorso, come ci si può organizzare per tornare all'auto?
    Nelle descrizione, di questo percorso "Carloforte 2" indichi una zona privata con cancello (WP 554). é necessario chiedere qualche autorizzazione oppure ci si può transitare tranquillamente?
    Grazie

  • Foto di stefpeddis

    stefpeddis 23-lug-2020

    Il proprietario non è di Carloforte e non consente il passaggio in auto (tempo fa scoraggiava in maniera violenta anche il passaggio a piedi).
    Per tornare all'auto ci sono 2 possibilità: utilizzare i pullman delle 2 linee "Capo Sandalo" e "La Punta" oppure con taxista o NCC che trovi su internet

  • Foto di Luca Olla

    Luca Olla 27-lug-2020

    Ciao, non vorrei abusare della tua pazienza, ma vorrei chiederti altre due info. Che ti sappia la parte privata si potrebbe eviitare percorrendo la sterrata parallela che parrebbe uscire piu in alto del cancello, oppure tutta la strada che costeggia gli edifici è privata?
    In alternatva si potrebbe tentare un bordo costa da Cala Vinagra a cala Fico?

  • Foto di stefpeddis

    stefpeddis 27-lug-2020

    Allora puoi senz'altro passare per la strada bianca, ma perderesti la discesa a Cala Vinagra che offre uno dei panorami più belli dell'isola (nonché dei bei bagni se vai sugli scogli di Dx, e non proprio nella cala dove l'acqua è troppo ferma).
    Per quanto riguarda andare a Cala Fico passando sopra le falesie è un percorso che conosco molto bene, è una località che si chiama Borrona dove preparai la tesi di laurea e dove mi alleno quando preparo qualche Trek impegnativo. È un percorso che non ho pubblicato perché può essere pericoloso, ma soprattutto perché passa nel cuore della colonia dei Falchi della Regina che potrebbero essere disturbati, suscitando inoltre l'ira della sorveglianza LIPU.
    Ti consiglio vivamente di seguire l'itinerario che ho pubblicato, tra l'altro la risalita del canale di Cala Vinagra non è per niente male, se ti preoccupa la salita delle roccette (WP 554) sono 2 m banali che faceva anche mia figlia quando era bambina.

  • Foto di stefpeddis

    stefpeddis 27-lug-2020

    P.S. nessun abuso della mia pazienza, se non mi facesse piacere dare informazioni non condividerei alcunché.
    Ciao ciao

  • Foto di Luca Olla

    Luca Olla 27-lug-2020

    A preoccuparmi non sono le eventuali arrampicate, ma il proprietario litigioso.

  • Foto di stefpeddis

    stefpeddis 27-lug-2020

    Non mi risulta che ci stia più andando e il custode violento non c'è più da anni, e comunque ostacolare il passaggio era un abuso.
    Andate tranquilli basta che non andiate a curiosare vicino alle case

  • Foto di Luca Olla

    Luca Olla 27-lug-2020

    Grazie mille. Mi hai rasserenato. Non c’è cosa peggiore che dover discutere animatamente dopo le fatiche di un trekking 😊

  • Luca Cuomo 8-set-2020

    Ho seguito questo percorso  verificato  Vedi altro

    Percorso selvaggio ed affascinante, consigliato ma attenzione.
    Segnalo che dopo la pineta di Cala Vinagra fino a Cala Fico il percorso in alcuni tratti è di difficile individuazione per la ricrescita della vegetazione dopo l'incendio del 2019 e la caduta di diversi alberi che bloccano il passaggio in più punti. Nell'ultimissimo tratto è chiuso dalla vegetazione: lentisco e cisto si superano senza troppe difficoltà una volta individuato dove e meglio passare ma rovi e giunco no quando i primi si attaccano ovunque e gli ultimi sono abbastanza alti da arrivare agli occhi.

Puoi o a questo percorso