Tempo  4 ore 8 minuti

Coordinate 902

Caricato 29 luglio 2018

Registrato luglio 2018

-
-
2.022 m
1.780 m
0
1,5
2,9
5,85 km

Visualizzato 1803 volte, scaricato 82 volte

vicino a Solicchiata, Sicilia (Italia)

|
Mostra originale


Parete nord dell'Etna di Carmelo Giuffrida, geologo e guida naturalista (IBP 47 HKG)

Data di realizzazione: 16 luglio 2018

Google Foto : Monte Etna

SCHEDA TECNICA (sommario indice IBP)

Difficoltà: facile
Percorsi: non approvato
Distanza totale: 5,85 Km
DESN. salita / discesa cumulativa: 283,6 m
Altitudine massima / minima: 2022/1783 m
Tempo totale: 4:08:34 h
Tempo in movimento: 1:58:21 h
Tempo di sosta: 2:10:13 h
Velocità media totale: 1,30 km / h




Foto di gruppo sulla parete nord del vulcano Etna

SINOSSI

Percorso di poca difficoltà, ma molto interessante, sulla parete nord dell'Etna, di natura eco-didattica, per mano di Carmelo Giuffrida , geologo e guida naturalista, il cui sito web è consultabile nel seguente link: Etnatao .

La particolarità di questa guida è che ti offre la possibilità di conoscere l'Etna attraverso un linguaggio semplice, vicino e molto ben documentato che cattura rapidamente la tua attenzione e interesse.

Le sue rotte sono rispettose dell'ambiente, con bassissimo impatto ambientale e un'alternativa al turismo di massa.




Innanzitutto, Carmelo Giuffrida

Come ci dice Carmelo sul suo sito Web, l'Etna è il risultato di una lunga e complicata evoluzione; un vulcano che continua a crescere, in continua evoluzione e cambiando il paesaggio.

Visitando l'Etna si possono spesso vedere "fianco a fianco" due diversi aspetti della natura: il paesaggio lunare delle recenti colate laviche e, in un contrasto surreale, ampie aree verdi dove la vegetazione, dopo molti secoli, è stata in grado di colonizzare e ripristinare aree distrutte da antiche eruzioni.





Camminare a piedi sull'Etna è il modo migliore per entrare in contatto con questo paesaggio eccezionale e contemplare direttamente crateri e fiumi di lava di età diverse; fratture, grotte vulcaniche, valli vulcanico-tettoniche, alberi e piante endemici e alcuni degli animali e degli insetti che si sono adattati per sopravvivere in questo ambiente estremo.





Una giornata fantastica grazie a Carmelo Giuffrida, al quale, da questa pagina, vogliamo mostrare la nostra gratitudine.

Un saluto.
Waypoint

Piano Provenzana Etna Nord

Rovine

Antigua estación de esqui

albero

Bosquete de hayas

Waypoint

Dagala

Intersezione

Derecha Monte Nero

Waypoint

Botonera

Waypoint

Zona de bombas volcánicas

Waypoint

Cráter

albero

Naturaleza muerta

Commenti

    Puoi o a questo percorso