Coordinate 347

Caricato 16 giugno 2020

-
-
1.214 m
797 m
0
3,3
6,6
13,17 km

Visualizzato 489 volte, scaricato 8 volte

vicino a Al Poggio, Lombardia (Italia)

S3E14, 15/6/2020

Partenza: parcheggiamo su uno slargo a lato della strada, in via Campo dei Fiori, nel punto di intersezione con il percorso della vecchia funicolare Vellone - Campo dei Fiori. Volendo evitare il primo tratto di salita, è possibile salire in auto fino all'Osteria Irma, nei pressi della quale si trova maggiore disponibilità di parcheggio.

Procediamo inizialmente lungo la strada asfaltata, ma giunti al secondo tornante (fermata dell'autobus Villa Lorini) la abbandoniamo e imbocchiamo un sentiero che ci porta sul percorso della funicolare dismessa. Le scalette a lato del tracciato sono una ripida scorciatoia, che ci porta in breve sul sentiero 1.
Lo imbocchiamo sulla sinistra e saliamo tra gli alberi per giungere nei pressi della stazione terminale. Qui saliamo la scalinata sulla destra e passiamo nei pressi della chiesetta del Monte Tre Croci, da cui si scorgono il Grand Hotel Campo dei Fiori e il Sacro Monte di Varese.
Dal prato adiacente alla chiesetta imbocchiamo una pista che prosegue nel bosco, tendenzialmente pianeggiante, superando gli edifici dell'ex colonia, per giungere infine al parheggio dell'Osteria Irma.
Superata l'osteria, imbocchiamo sulla destra un sentiero che taglia un paio di tornanti di via al Belvedere e via al Forte, per raggiungere l'imbocco del Sentiero 7.
Procediamo sul sentiero nel bosco, fino a un punto panoramico dove è possibile osservare il panorama verso nord su Valcuvia e Valtravaglia.
Continuiamo sul sentiero 7, al riparo degli alberi, fino a un'intersezione posta nella sella tra la Punta Paradiso e la Punta di Mezzo. Procediamo a destra in direzione di quest'ultima, per raggiungere un secondo punto panoramico, rivolto questa volta a sud verso il lago di Varese, posto nel prato poco sotto la cima.
Da qui saliamo un sentiero breve ma abbastanza ripido che ci porta sulla Punta di Mezzo (1227 m), cima molto panoramica essendo il punto di maggiore altitudine del Campo dei Fiori.
Riscesi al cartello nelle immediate vicinanze della cima, imbocchiamo il sentiero che percorre la cresta del Campo dei Fiori. Si tratta di sentiero facile tecnicamente ma abbastanza esposto a nord, comunque percorribile senza problemi se ci si tiene a sinistra.
Più avanti, giungiamo a un bivio. Teniamo la sinistra e imbocchiamo una ripida discesa nel bosco (che ci aspettavamo portasse alla strada militare, all'imbocco del "sentiero dell'attrezzo o Cubana") ma che ci conduce invece in località Merigetto, tra la Punta omonima e la Punta di Mezzo. Ignoriamo a questo punto dove conduca il sentiero di destra al bivio.
Ad ogni modo, proseguiamo sull'ampia strada militare aggirando la Punta Merigetto a sud. Da qui il panorama sui laghi di Varese, Comabbio, Monate e Maggiore ci accompagna fino alla fine del percorso.
Giunti nei pressi di un bivio, imbocchiamo il sentiero Direttissima che taglia i tornanti della strada militare e giunge rapidamente in cima alla Punta di Orino (1336 m).
Qui si trova un ampio prato tra i resti delle fortificazioni del Forte di Orino. Il panorama si apre in tutte le direzioni sui laghi e le cime della zona.
Dopo una sosta, riscendiamo dalla strada militare e la percorriamo a ritroso. Nel punto in cui il sentiero piega nettamente a sinistra, troviamo le indicazioni per alcune grotte. Decidiamo di fare una deviazione alla grotta Scondurava, indicata a 0.5 km di distanza. Dopo circa 200 m di dislivello, in discesa si giunge rapidamente nei pressi del crepaccio (non visitabile) attraverso un sentiero evidente ma non sempre agevole (qualche tratto ripido con fondo terroso, talvolta in parte invaso da arbusti). Data la pendenza, la salita è meno rapida.
Tornati sulla strada militare, proseguiamo su ampio sentiero abbastanza pianeggiante, con qualche sosta agli attrezzi del percorso vita. Giungiamo così al piazzale del Belvedere, e quindi scendiamo dalla strada asfaltata fino al sentiero che abbiamo percorso inizialmente dall'Osteria Irma.
Da qui, ripercorriamo la strada fatta all'andata, e continuiamo a scendere le scalette dell'ex funicolare evitando la strada asfaltata per raggiungere rapidamente l'auto nei pressi del ponte.

Nota: è possibile evitare il primo lungo tratto di asfalto da noi percorso e salire fin da subito dalla scalinata.
Parcheggio

Parcheggio

Waypoint

Ponte ex funicolare

Waypoint

Scalette ex funicolare

Waypoint

Ex stazione funicolare

Parcheggio

Parcheggio Osteria Irma

Panorama

Punto panoramico a nord

Intersezione

Sella Punta Paradiso - Punta di Mezzo

Panorama

Punto panoramico a sud

Vetta

Punta di Mezzo

1227 m
Intersezione

Sella Punta di Mezzo - Punta Merigetto

Intersezione

Imbocco Direttissima

Vetta

Punta di Orino

1139 m
Intersezione

Imbocco sentiero 12

Grotta

Grotta Scondurava

Panorama

Belvedere Campo dei Fiori

Commenti

    Puoi o a questo percorso