Tempo  8 ore 8 minuti

Coordinate 1356

Uploaded 5 febbraio 2017

Recorded gennaio 2017

-
-
2.556 m
1.425 m
0
3,8
7,6
15,13 km

Visto 413 volte, scaricato 13 volte

vicino Malga Quarazza, Trentino - Alto Adige (Italia)

Il Sasso Largo è una cima molto poco conosciuta e poco visitata del massiccio di Cimadasta. La si può facilmente raggiungere deviando dal sentiero della Campagnassa e raggiungendo la panoramica cresta sud, che offre un interessante visione anche sulla vicina zona, quasi ignota, delle Grattarole.
La presente traccia propone poí l'attraversamento della Forcella dei Sassi che, posta fra il Sasso Largo e il Passetto Passetto, permette di raccordarsi al Sentiero dei Aseni, in corrispondenza del netto gomito che questo descrive là dove confluisce anche il canalino incassato talvolta percorso in salita dalla gara scialpinistica che viene fatta in marzo.
Sarebbe poi interessante capire se vi sia un passaggio non alpinistico per salire in cima dalla stretta forcella che separa il Sasso Largo e il Sasso Stretto: forcella accessibile per uno stretto ma comodo canalino, visibilissimo dal Rifugio Brentari, e caratterizzato da un fondo di fine sabbia di granito. Questo permetterebbe di rendere ancora piú appetibile il presente anello, che a quel punto sarebbe meglio seguire in senso inverso.
Scelta che peraltro sarebbe da fare anche solo se si volesse seguire il consiglio di vecchie guide, come quella un tempo classica di Achille Gadler, le quali classificavano convintamente la Campagnassa come "sentiero consigliato in discesa". Cosa questa che io non ho mai capito, data la godibilità degli ampi tornanti su pendio aperto che conducono al Monte Coston, con lo spettacolare momento dell'uscita al panorama della vetta.

View more external

Punto di partenza e, nel mio caso, parcheggio della bici.
Lasciare la forestale e puntare verso il ponticello.
Salita ad ampi tornanti verso la cresta, prima nel bosco e poi su pendio aperto. Tratto molto panoramico.
Qui si raggiunge la cresta. Uno dei migliori punti panoramici di Cimadasta.
In cima alla salita che segue il Monte Coston si apre una bella vista sul ripido versante sud della Campagnassa propriamente detta.
Breve canalino da scendere fra roccette.
Offre un bellissimo panorama, anche sulla sconosciuta zona delle Grattarole.
Bellissima cima.
Scendendo di qualche decina di metri dalla cima si arriva sulla verticale della fronda forcella che divide i sue Sassi, Largo e Stretto. La si potrebbe raggiungere con una doppia. Stando alla guida del CAI, dovrebbe esserci un passaggio ad aggiramento, ma forse meglio cercarlo d'estate! Per la forcella e i due Sassi. si veda la foto https://goo.gl/Rnnoo7
Posta fra Sasso Largo e Passetto.
Non lontano da qui si raggiunge il gomito del Sentiero dei Aseni.
Dove si stacca la classica scorciatoia per il Brentari che sale dritta per i lastroni granitici.
Dato il ghiaccio, l'ho preferito all'usuale scorciatoia con guado.

5 commenti

You can or this trail