-
-
30 m
30 m
0
0,9
1,8
3,69 km

Visto 415 volte, scaricato 1 volte

vicino Alpe di Lenno, Lombardia (Italia)

CAI VILLASANTA http://www.caivillasanta.org/
SABATO 19 NOVEMBRE 2016
“POLENTA in BIVACCO” AL RIFUGIO ALP DE VOLT 1340mt.
Località Alpe di Sopra
Comune di BENE LARIO - Monti Lariani
Il Rifugio Alp de Volt, costruito sulle rovine di un alpeggio risalente a prima del 1700, è situato sul versante settentrionale del Monte Calbiga.

Partenza da Villasanta: ore 7.00 da Piazza Europa - sosta colazione /caffè sul lago
Percorso: Villasanta – SS Regina 340 Argegno(CO) – SP 13 Valle D’Intelvi – San Fedele – Pigra – Rifugio Alpe Colonno 1320mt.- Rifugio Boffalora 1252mt.- Cappella degli Alpini 1240mt. PRIMO PARCHEGGIO (da qui calcoliamo 1 ora in più di cammino) – Alpe Ossuccio 1306 mt.- Alpe di Lenno 1495mt. SECONDO PARCHEGGIO - STOP! - si continua a piedi fino al Bivacco Alp De Volt 1340mt.
Ritorno per lo stesso itinerario di salita.
Dislivello: dall’Alpe di Lenno +100mt. – 250mt. / 1 ora al bivacco
dall’Alpe Colonno / 2 ore
Tempo di salita: per quanto riguarda la lunghezza dell’itinerario … dipende da dove riusciremo a mettere le macchine … fino al bivacco!! No dai … si cammina un po’ … ma che escursionisti siamo!!!!
Difficoltà: E/Escursionistico - Facile (bellissima mulattiera/sterrata, panoramica … se le condizioni meteo sono favorevoli!!)
Pranzo: ore 12.30 circa ( portare le posate )
Partenza prevista per rientro a casa:dal parcheggio ore 17.00dipende da come vanno le “COSE”….!!
1.Note: le previsioni meteo non sono buone,danno pioggia, possibilità di neve …????Quindi abbigliamento e calzature invernali, portarsi eventuale cambio …..!!
2.Note: andiamo in macchina (meglio le piccole …)la strada di salita è tutta asfaltata,
ma per alcuni tratti è stretta, slargo e bordo strada per parcheggiare.
QUALCHE NOTIZIA: Il Rifugio Bivacco "Alpe de Volt" collocato a 1334 mt. si trova in un luogo splendido, il panorama delle Alpi Lepontine si apre maestoso davanti ai nostri occhi. Volgendo lo sguardo da sinistra a destra si scorgono tutte le quattro valli (Val Rezzo, Valsolda, Val Cavargna e Val Senagra) compreso il Lago di Como, l'alto Lario e il lago di Novate Mezzola.Il Bivacco Rifugio Alpe de Volt - ex Alpe di Sopra è una struttura completamente rinnovata che nasce dallo sforzo e dalla operosità della popolazione di Bene Lario. Il vecchio alpeggio è stato ristrutturato a partire dal 1994 usufruendo di finanziamenti della Comunità Montana Alpi Lepontine e dell'Amministrazione Comunale necessari per il ripristino delle strutture portanti. In tempi successivi, grazie alla coalizione del paese, sono stati conclusi i lavori di finitura interna e esterna estesi anche nei terreni adiacenti al Rifugio. Le numerose attività svolte dai locali hanno permesso di recuperare una vecchia nevera, numerosi manufatti appartenuti alla Linea Cadorna (trincee, osservatori e camminamenti) nonché sentieri e appezzamenti erbosi. Il Rifugio Bivacco è oggi una struttura attiva, equipaggiata dell'occorrente necessario per chi volesse sostare; basti ricordare i 23 posti letto, la cucina attrezzata, i camini, le stufe a legna e l'impianto elettrico a pannelli solari.Le fortificazioni della Linea Cadorna presenti in loco sono risalenti alla prima guerra mondiale, sono state costruite dallo Stato Maggiore del Regio Esercito Italiano che decise di sbarrare qualsiasi infiltrazione dell'esercito germanico dal territorio della neutrale Confederazione Elvetica. Seppure non sono diventate operative dal punto di vista bellico, la passata edificazione delle trincee lascia in eredità un vero patrimonio estetico di muratura costruite con rocce calcaree del luogo. La loro distribuzione, estesa nei territori delle Alpi Lepontine e della Lario Intelvese, comprende tre allineamenti preferenziali: Varenna - Carlazzo, Monti di Tremezzo - Alpe di Ponna, e Monti di Croce (Menaggio)-Sasso di San Martino. La particolarità delle trincee di Bene Lario consistono nella difficoltosa accessibilità, nella presenza di gallerie scavate in roccia (lunghe anche 70m.) e nelle tecniche di costruzione avvalse dell'ausilio di materiali raccolti in loco e prive di cementificazioni. Le fortificazioni, tutt'altro che isolate, sono seguite da una lunga rete di sentieri e camminamenti che,sull'intero territorio, creano un intreccio di oltre 14 km ………………….

ESCURSIONI PARTENDO DAL RIFUGIO: Alla Vetta del Lenno 1598mt. – 1 ora 45 min. - Alla Vetta del Calbiga 1698mt. – 1 ora 30 min. - Alla Vetta dell’Alpetto 1652mt. – 1 ora 30 min. - Alla Vetta del Tremezzo 1700mt. – 1 ora 45 min. - Alla Vetta del Crocione 1641mt. – 2 ore 30 min.

3,849 km
1h03m23s (andata tc)
3,64 km/h
Categoria: Le mie sedute

Commenti

    You can or this trail