Scarica

Distanza

3,1 km

Dislivello positivo

475 m

Difficoltà tecnica

Facile

Dislivello negativo

27 m

Altitudine massima

1.037 m

Trailrank

85 5

Altitudine minima

540 m

Tipo di percorso

Solo andata

Tempo

54 minuti

Coordinate

286

Caricato

22 aprile 2021

Registrato

gennaio 2017
  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
Lascia il primo applauso
7 commenti
 
Condividi
-
-
1.037 m
540 m
3,1 km

Visualizzato 622 volte, scaricato 5 volte

vicino a Guadagnolo, Lazio (Italia)

Sito: http://www.borntotrek.it/
Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/29827788471/
- - - lasciate un feedback per migliorare la descrizione - - -

Lunghezza: 6,5km
Dislivello complessivo: 550mt
Durata: 1h30m
Grado di difficoltà: E
Data ultima modifica: Gennaio 2017
Punto di partenza e arrivo: Pisoniano, Parcheggio sentiero Karol Wojtyla (560mt)
Gruppo montuoso: Monti Prenestini
Tipo di percorso: Andata e ritorno

Premessa: Il percorso ricalca le orme dei sentieri calpestati moltissime volte dai papi a cominciare da Karol Wojtyla, di fatti Papa Giovanni Paolo II era solito fare passeggiate nelle zone poco frequentate dei monti Prenestini riscoprendo e dando importanza al magnifico Santuario della Mentorella posto sulla cima di rocciosi pilastri che dominano la valle del Giovenzano.
Il Santuario della Mentorella è uno dei più antichi santuari mariani d'Italia e d'Europa. Dalla storia ricchissima è punto di pellegrinaggio di molti fedeli che ogni giorno lo frequentano. Tra le particolarità degne di nota la Cappella di Sant'Eustachio costruita sulla roccia nel luogo in cui secondo la tradizione è apparso Gesù Cristo al santo, la Scala Santa costruita nel XVII secolo che conduce alla cappella di Sant'Eustachio e ad un campanile, con tre campane a corda, che reca l’iscrizione "non far da campanaro se il cuor tuo non batte da cristiano" e la Grotta di San Benedetto posta nella roccia sottostante la Cappella di Sant'Eustachio corredata da un ossario dei frati. In questa grotta naturale San Benedetto soggiornò per ben due anni.
Il sentiero non è particolarmente impegnativo sebbene percorra un sentiero boschivo abbastanza ripido. In aggiunta al raggiungimento del Santuario è possibile valutare di proseguire lungo la strada fino a raggiungere il monte Guadagnolo (+200mt di dislivello e 2km a/r) nei pressi dell’omonimo paese, dal quale si gode una magnifica vista sulle colline che puntano verso Roma.

Come arrivare: Da nord lato A24 si può raggiungere il punto di partenza uscendo a Castel Madama (per chi viene da Roma) o Vicovaro Mandela (per chi viene da L’Aquila) seguendo le indicazioni per Ciciliano. Raggiunto il paese (senza entrarvi si prosegue lungo la SP33a in direzione di Pisoniano, strada che diviene SP50a. Prima di arrivare al paese, al km 47,5 si svolta a destra per la strada che conduce al parcheggio per il sentiero.
Da Sud lato A1 si prende l’uscita per Colleferro seguendo le indicazioni per Paliano. Prima di entrare nel paese si svolta a sinistra seguendo la SR155 e al paese di Gimignano si svolta a destra prendendo la SP33a che conduce prima a San Vito Romano poi a Pisoniano. Superato il paese si incrocia la Contrada Gammarari dove si svolta a sinistra e si segue fino a raggiungere il parcheggio per il sentiero.

Descrizione: Dal parcheggio sono presenti cartelli che indicano l’inizio del sentiero. Si seguono le indicazioni per il sentiero 502 Karol Wojtyla che si addentra nel bosco in salita. Il sentiero è ben segnato e anche manutenuto con alcuni tratti attrezzati con scalette di legno. Si segue il sentiero perennemente sottobosco e perennemente in salita che si addentra prima nel centro della valle per poi...
Continua a leggere la descrizione dettagliata, scaricare mappe topografice e la traccia GPS al seguente Link:
https://www.borntotrek.it/index.php/percorsi-offcanvas/trekking-offcanvas/147-trk-097-mentorella-karol-wojtyla

Vedi altro external

Parcheggio

Parcheggio per il sentiero

Dal parcheggio sono presenti cartelli che indicano l’inizio del sentiero. Si seguono le indicazioni per il sentiero 502 Karol Wojtyla che si addentra nel bosco in salita. Il sentiero è ben segnato e anche manutenuto con alcuni tratti attrezzati con scalette di legno.
Waypoint

Sentiero Carol Wojtyla

Il sentiero è ben segnato e anche manutenuto con alcuni tratti attrezzati con scalette di legno. Si segue il sentiero perennemente sottobosco e perennemente in salita che si addentra prima nel centro della valle per poi districarsi in tornanti meno incassati fino a sbucare sulla strada asfaltata proprio in prossimità del santuario che si trova sulla sinistra.
Sito religioso

Santuario della Mentorella

A sinistra della chiesa si possono visitare la Grotta di San Benedetto, la Scala Santa e la cappella di Sant'Eustachio.
Waypoint

Strada per Guadagnolo

Strada_per_Guadagnolo
Waypoint

Paese di Guadagnolo

Paese_di_Guadagnolo
Panorama

Pareti d'arrampicata sul versante sud occidentale del monte

Giunti all’incrocio si svolta a sinistra per arrivare alla piazza sita all’ingresso del paese. Dalla rotonda prendendo la strada in discesa sulla sinistra si può raggiungere un sentiero che porta alla falesia, importante sito di arrampicata del Lazio, dalla quale si possono godere meravigliosi panorami e tramonti su tutta la pianura romana con lo sguardo che nelle giornate limpide può raggiungere anche il mare.

7 commenti

  • Foto di Barbara.Vit

    Barbara.Vit 22 apr 2021

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Un luogo entusiasmante, davvero bello e a due passi da Roma

  • Foto di A.Manzo

    A.Manzo 22 apr 2021

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    La Mentorella è un gioiello dei Monti Prenestini, assolutamente da visitare!

  • Foto di 82paolo

    82paolo 22 apr 2021

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Il santuario sicuramente merita ma anche le fettuccine non scherzano!

  • Foto di p.diabolik

    p.diabolik 22 apr 2021

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Ho fatto l'escursione per andare a confessarmi ma il prete non ha voluto, forse mi ha riconosciuto... eppure ero vestito tutto di nero

  • Foto di Fanta.F

    Fanta.F 22 apr 2021

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Traccia affidabile!

  • Foto di Antonio.BTT

    Antonio.BTT 22 apr 2021

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Descrizione perfetta anche se c'è poco da dire, è difficile perdersi

  • Foto di Fabri Pasca

    Fabri Pasca 22 apr 2021

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Percorso bello per un posto magnifico, non è male nemmeno salire alla Mentorella scalando i pilastri sottostanti, ma se si decide di salire per il sentiero si può sempre valutare una scalatina alle pareti di Guadagnolo, un must di qualsiasi arrampicatore del centro Italia

Puoi o a questo percorso