Tempo  8 ore 10 minuti

Coordinate 2725

Caricato 18 settembre 2019

Recorded settembre 2019

-
-
1.616 m
981 m
0
3,4
6,8
13,66 km

Visto 38 volte, scaricato 1 volte

vicino Boccassuolo, Emilia-Romagna (Italia)

Quasi tutti percorsi che portano in cima al Monte Cantiere partono da Piane di Mocogno. In questo modo a volte si cammina sulle piste da sci e la foresta di solito è un po' la stessa. Questo itinerario che parte da Boccassuolo è molto più interessante. Attraversiamo il lato nord e il lato sud della montagna, il che significa che ci sono molte variazioni. Sul lato nord vediamo diversi tipi di foreste con molti piccoli corsi d'acqua, mentre sul lato sud attraversiamo spesso aree aperte con splendide viste e percorriamo un tratto della storica Via Vandelli.

Parcheggiamo in un piccolo parcheggio vicino alla chiesa di Boccassuolo. Qui c'è spazio per circa cinque auto, ma fortunatamente c'è ancora più parcheggio nelle vicinanze, se necessario.
Da Boccassuolo prendiamo il CAI 587. Camminiamo sul lato nord della montagna e attraversiamo la faggeta e la pineta con molti ruscelli. A volte percorriamo tratti che hanno ancora l'antica pavimentazione in pietra dei storici percorsi di collegamento transappenninico. Ci sono già molti funghi in questo periodo dell'anno (si scrive il 18/9).
Dopo quasi tre chilometri lasciamo il percorso CAI 587 e proseguiamo sul Vecchio Anello del Fondo. La foresta ora è chiaramente più aperta e la strada è abbastanza pianeggiante per un po'. Non molto più avanti raggiungiamo il Ginepri. Un bellissimo campo aperto con cespugli di ginepro, cardi d'argento, lamponi e mirtilli.
Saliamo lungo il bordo del campo e arriviamo al CAI 583. Questo sentiero passa sul crinale fino alla cima del Monte Cantiere. Abbiamo splendide viste su questa parte.
Dalla cima del Monte Cantiere c'è un panorama molto bello verso sud-est, valle dello Scoltenna, Riolunato e Monte Cimone, vetta più elevata dell'Appennino tosco-emiliano. Ci sono alcune panchine per sedersi comodamente. Dopo, a distanza di quasi un chilometro dalla cima del Monte Cantiere troviamo una zona attrezzata con BBQ e tavoli da picnic.
Proseguiamo la nostra discesa sulla Via Inferno. Contrariamente a quanto suggerirebbe il nome, la strada è facile da percorrere. Non molto più tardi arriviamo a un'altra area con tavoli da picnic e un barbecue meravigliosamente ombreggiato.
Poco dopo arriviamo sulla Via Vandelli (CAI 579).
Via Vandelli è una storica strada commerciale e militare, progettata e costruita nel XVIII secolo da Domenico Vandelli sotto il regno di Francesco III d'Este tra il 1739 e il 1752. La strada era principalmente destinata al trasporto di marmo. Via Vandelli collegava la città di Modena con la città di Massa, nel suo originale progetto del 1739. Nel 1750 fu aggiunta una variante che collegava Sassuolo, residenza del duca di Ferrara e di Modena, con la strada esistente da Modena a Massa. Dopo le strade romane, Via Vandelli è stata la prima strada in Europa a essere progettata e realizzata secondo un progetto che soddisfaceva le esigenze del cliente e i moderni criteri di ingegneria. È anche la prima strada ad avere taverne, locande e palcoscenici. (Fonte: Wikipedia).
Ora proseguiamo attraverso boschi e praterie da cui abbiamo sempre una vista sul Monte Cimone.
Dopo circa tre km arriviamo al passo Cento Croci. Poco prima prendiamo una scorciatoia e passiamo dal CAI 579 al CAI 574. Nelle vicinanze del passo Cento Croci ci sono arenarie impressionanti.
Dopo il passo Cento Croci attraversiamo principalmente foresta, ma in seguito principalmente praterie. Anche qui abbiamo ovviamente di nuovo delle belle viste. L'ultima parte della passeggiata porta lungo il piede della montagna primo a Le Serre e poi a Boccassuolo.

Alcuni informazioni:
Il percorso è ideato in senso orario.
Ci sono tavoli picnic dopo 5,5 e 7,0 chilometri e panchine sulla vetta del Monte Cantiere. Non ci sono bidoni della spazzatura, con conseguenze negative: i barbecue vengono utilizzato come cestino. Chiaramente tanto riprovevole quanto prevenibile.
C'è acqua potabile dopo 12,6 chilometri e anche vicino al punto di partenza (un po' a valle).
Il percorso è facile dal punto di vista tecnico, ma dato il fatto che ci sono alcuni tratti con molte pietre servono scarpe da trekking. Sebbene il percorso sia nel alto Appennino, non ci sono burroni lungo il percorso, quindi puoi anche andare qui se soffri di vertigine.
Presenza di segnavia bianco-rosso: CAI 587 (km 0 - 2,9), CAI 583 (km 4,2 - 4,9), CAI 579 (km 7,2 -10,2 - Via Vandelli), CAI 574 (km 10,2 - 13,1), CAI 587 (km 13,1 - fine). Tutti questi sentieri sono qualificati difficoltà' E (Escursionistico) che sarebbe "medio" ma secondo me non c'è nulla di complicato. Ma ovviamente serve una capacità di orientamento sufficiente per trovare la strada.

Se pensi che sia una bella passeggiata, lascia un feedback. Se hai avuto problemi, scrivimi un messaggio.

View more external

Intersezione

Andata: Andare diritto sul CAI 587

Waypoint

Piccolo Guado

Waypoint

Secondo piccolo Guado

Intersezione

Tenere la destra

Waypoint

Sentiero tubo del gas - CAI 587

Intersezione

Andare a destra. Lasciare il CAI 587

Informazione

Sentiero Vecchio anello del fondo

Intersezione

Andare a destra - I Ginepri

Intersezione

Andare a sinistra su CAI 583

panoramica

Belvedere

Informazione

Zona Lamponi

Intersezione

Tenere la destra in sù

picco

La Vetta di Monte Cantiere

Intersezione

Tenere la destra

Informazione

Zona attrezzata per picnic e BBQ

Informazione

Zona attrezzata per picnic e BBQ

Intersezione

Andare a destra su CAI 579

panoramica

Belvedere piccolo rifugio e postazione picnic

Informazione

Bivio CAI 579 583

Informazione

Bivio CAI 583 579

fotografia

Arenarie

fotografia

Arenarie

Intersezione

Andare a destra (Andando diritto arriviamo a Passo Centro Croci)

Intersezione

Tenere destra CAI 574

fotografia

Arenarie

Informazione

CAI 574

fotografia

Andare diritto. Adesso arriviamo a un tratto con molte pietre.

panoramica

Panorama

panoramica

Panorama

panoramica

Il monte Cantiere

fontana

Acqua potabile

Informazione

CAI 574

Approvvigionamento

Bar Piccola Trattoria

Commenti

    You can or this trail