Scarica

Distanza

8,49 km

Dislivello positivo

841 m

Difficoltà tecnica

Facile

Dislivello negativo

841 m

Altitudine massima

1.617 m

Trailrank

73 4,7

Altitudine minima

780 m

Tipo di percorso

Anello

Tempo in movimento

2 ore 50 minuti

Tempo

5 ore 31 minuti

Coordinate

1582

Caricato

16 febbraio 2020

Registrato

febbraio 2020
  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     

Rilevamento in Diretta

Condividi la tua posizione con amici e familiari durante un'attività.

Passa a Wikiloc Premium Passa a Premium per rimuovere gli annunci
Rilevamento in Diretta Rilevamento in Diretta
Condividi
-
-
1.617 m
780 m
8,49 km

Visualizzato 1430 volte, scaricato 40 volte

vicino a Parone, Piemonte (Italia)

Il Bec d’Ovaga si trova in Valsesia, in una posizione molto panoramica. È una vetta che si può raggiungere generalmente durante tutto l’anno, anche in inverno, grazie alla presenza del rifugio Spanna-Osella aperto nel fine settimana; il sentiero anche in presenza di neve è battuto. Con la partenza dall’Alpe Casavei il dislivello è poco più di 800 metri ed è possibile compiere un giro ad anello.
Arrivati con l’auto a Casavei, sopra a Crèvola, si trovano da subito chiare indicazioni in direzione della Res con segnavia 605. Lungo la salita si transita nei pressi dei ruderi dell’Alpe Sella del Taglione, prima di giungere all’Alpe Campo zona di “ripopolamento del leggendario dahu”. Il sentiero continua nel bosco passando dall’alpe Volpera e, dopo aver attraversato il Rio del Campo, perviene all’Alpe del Pastore ove sono presenti una cappelletta, una fontana ed alcuni tavoli in pietra con antiche incisioni. Ora il sentiero sale tortuosamente nel bosco, sempre più rado, sino a raggiungere il rifugio Spanna-Osella. Ancora pochi minuti per percorrere il sentiero a monte del rifugio sino a giungere in cima al Bec d’Ovaga. In vetta, oltre alla croce, sono presenti pannelli informativi che illustrano il panorama ed il libro di vetta. Per il rientro, poco prima dell’Alpe del Pastore, seguendo segnavia 604, si devia in direzione dell’Alpe Faijel e, successivamente, in uno splendido bosco di faggi si transita dalla Sella Faijel della Lepre e Sella della Bora, sino a giungere nella piana di Casavei nei pressi di una cappelletta dedicata alla Madonna dei Poveri e quindi alla macchina, chiudendo l’anello.
Waypoint

Partenza da Alpe Casavei

  • Foto di Partenza da Alpe Casavei
  • Foto di Partenza da Alpe Casavei
  • Foto di Partenza da Alpe Casavei
Foto

Alpe Selva di Taglione

  • Foto di Alpe Selva di Taglione
  • Foto di Alpe Selva di Taglione
  • Foto di Alpe Selva di Taglione
Waypoint

Arrivo ad Alpe Campo

  • Foto di Arrivo ad Alpe Campo
  • Foto di Arrivo ad Alpe Campo
Waypoint

Alpe Campo

  • Foto di Alpe Campo
  • Foto di Alpe Campo
  • Foto di Alpe Campo
  • Foto di Alpe Campo
  • Foto di Alpe Campo
Waypoint

Alpe Volpera

  • Foto di Alpe Volpera
  • Foto di Alpe Volpera
  • Foto di Alpe Volpera
  • Foto di Alpe Volpera
Waypoint

Alpe del pastore

  • Foto di Alpe del pastore
  • Foto di Alpe del pastore
  • Foto di Alpe del pastore
  • Foto di Alpe del pastore
  • Foto di Alpe del pastore
Rifugio custodito

Rifugio Spanna Osella

  • Foto di Rifugio Spanna Osella
  • Foto di Rifugio Spanna Osella
  • Foto di Rifugio Spanna Osella
Vetta

Bec d'Ovaga

  • Foto di Bec d'Ovaga
  • Foto di Bec d'Ovaga
  • Foto di Bec d'Ovaga
  • Foto di Bec d'Ovaga
  • Foto di Bec d'Ovaga
Waypoint

Deviazione per Alpe Faijel

  • Foto di Deviazione per Alpe Faijel
  • Foto di Deviazione per Alpe Faijel
Waypoint

Alpe Faijel

  • Foto di Alpe Faijel
  • Foto di Alpe Faijel
Waypoint

Sella Faijel della Lepre

  • Foto di Sella Faijel della Lepre
  • Foto di Sella Faijel della Lepre
  • Foto di Sella Faijel della Lepre
  • Foto di Sella Faijel della Lepre
Waypoint

Sella della Bora

  • Foto di Sella della Bora

4 commenti

  • Foto di elisagg

    elisagg 14 giu 2020

    Ho seguito questo percorso  verificato  Mostra di più

    Grazie mille!! Ottimo percorso ben spiegato. Esperienza completata con birretta al rifugio degli alpini!

  • luca.scappa82 19 ago 2020

    Fattibile farlo con bambini di 8 e 13 anni?
    Lungo il percorso sono presenti corsi d acqua per far bere i cani?grazie mille

  • Foto di maurobe57

    maurobe57 19 ago 2020

    Penso sia fattibile, con calma, per bambini di quella fascia di eta. Non sono presenti punti pericolosi, da fare con attenzione il pezzetto dopo il rifugio sino alla cima. Sono presenti almeno due/tre guadi di torrentelli ma, non so dirti quale sia la portata in questa stagione.

  • luca.scappa82 19 ago 2020

    Ok grazie

Puoi o a questo percorso