Tempo  5 ore 48 minuti

Coordinate 523

Caricato 17 settembre 2017

Recorded settembre 2017

-
-
439 m
223 m
0
2,7
5,5
10,97 km

Visto 1148 volte, scaricato 100 volte

vicino Triei, Sardegna (Italia)

Escursione ad anello che incorpora tutto il lungo passaggio sulla riva sinistra del bacu Mudaloru(E' il tratto di rientro verso Piredda dopo aver fatto la Scala d'Urele risalendo da Mudaloru).
Sino al cuile Bruncu d'Urele si marcia su sentiero sempre visibile.
Dal cuile in poi non esiste più sentiero,ma dovrete spostarvi verso il bordo del bacu raggiungendo una piccola sella.
E' la parte piu' spettacolare del trek con panorami incredibili su tutta la parte terminale del sottostante bacu.
Si prosegue su pietraie in leggera discesa per arrivare alla grotta di Urele (per accedervi facilmente aggiratela sulla sua sx altrimenti dovrete disarrampicare una paretina sfruttando il vecchio tronco di legno del pastore).
Per accedere alla chiudenda della scala di Urele bisogna spostarsi dalla grotta verso il bordo sx della falesia (40/50mt) perdendo un po di quota.L'ingresso è intuitivo fra due grosse pareti.Una volta entrati nella chiudenda noterete subito il famoso masso dal quale si godono viste incredibili. Foto di rito e se seguirete la scala lungo il bordo falesia arriverete alla parete forata di bruncu 'e s'abba.
Risaliti alla grotta di Urele si procede poi fra pietraie,campi solcati e ginepri verso la zona di Ololbizzi.
Utilizzando il Wpoint potrete giungere in breve al cuile di Urele noto anche con il nome di Shoncu (un po fastidioso da trovare perchè ben mimetizzato).
Dal cuile si prende un sentierino su pietraia che in breve si innesta in uno ben più visibile lungo il fondo di una coduletta; nel tempo di 15 minuti di marcia vi condurrà alla carrabile di Ololbizzi.
Con un'altra ora e mezza di cammino (circa) si puo' tornare comodamente all'auto lasciata in precedenza a Piredda,chiudendo così il giro ad anello.

Commenti

    You can or this trail