Tempo  3 ore 34 minuti

Coordinate 357

Uploaded 19 luglio 2016

Recorded luglio 2016

-
-
918 m
365 m
0
1,8
3,7
7,38 km

Visto 186 volte, scaricato 2 volte

vicino Galbiate, Lombardia (Italia)

numbers
Lo avevamo promesso da tanto a Domenico, e piu’ volte rimandato. La leggenda del “Barro& birra” lo aveva ormai stregato……tanto da spingerlo di recente ad esplorarne i sentieri……ma non le birre………..
Oggi viene finalmente la serata giusta per gustarsi tutto fino in fondo…….
Così quando lunedi gliela butto li : “Dome…come sei messo mercoledi?”, capisce subito…..scalda i motori, dribbla l’ostruzionismo tipico delle mogli…….fa carte false al lavoro……………e si fionda con Olmo a tutta birra……. verso l’avventura.
Un grande ad essere del gruppo, considerando che Crema non è proprio dietro l’angolo………
Siamo in quattro, con me Dome, Max e Tiziano.
Serata davvero bella, calda ma non eccessivamente afosa, ci concede ampi panorami, davvero difficili da avere a luglio. Ogni tanto anche un bel venticello a rinfrescare. Qualche velatura a dipingere il cielo. Un tramonto caldo e lungo, stupendo per la stagione. Un giro collaudato, un gruppo davvero affiatato, si ride si scherza e ci si diverte, in ogni ambito.
E a coronare il tutto, per la gioia soprattutto di Menek, che vorrebbe restarci a dormire……., il fantastico giro di birre & food finali…… http://www.birreriapeppo.it/ Peppo una certezza.
Serata davvero appagante. Da ricordare a lungo.
Grazie a tutti per la splendida compagnia.
Alla prossima.


Menek:

Eh si ragazzi, Galbiate non è proprio a quattro passi da casa, come dice il buon numbers, ma d’altronde chi si voleva perdere questa reunion all’insegna della montagna in versione serale e il suo fine tour in un ottima birreria? Io proprio no, visto che già l’anno prima aveva attirato la mia attenzione … se poi nel frattempo mi sono innamorato anche delle escursioni by night, bè, non aggiungo altre giustificazioni alla mia presenza.

Rileggendo ciò che ha scritto Mario, credo che con poche parole, sia stato in grado di riassumere in maniera precisa la goduriosa serata del Barro & birra; bella la visuale, buono il clima, e un tramonto da favola a coronare il bel giro effettuato.

Tra questi ingredienti però, ne va aggiunto uno, che forse ha poco a che vedere con la montagna, ma che tanto invece può dare in prospettiva futura… la storia dei 400.000 €!

Di preciso non ricordo come è uscita questa cifra dalla bocca di Max, cifra buttata lì a mo di battuta, ma so che per ¾ di serata ha monopolizzato i nostri discorsi, ha fatto spaziare le nostre menti, ma soprattutto, ha “allargato” le prospettive!

No, non si può essere espliciti, qua bisogna restare in punta di fioretto, ma 400.000 € ragazzi, quanto possono migliorare la vita? Chiedetelo al Big…

Mentre snoccioliamo cifre a caso cercando di parametrare in termini di € il valore assoluto del “fare un cazzo” , nessuno ha più il coraggio di voltar le spalle, nessuno più si china, non ci facciamo le foto manco di traverso… ma tutti stiamo a debita distanza… E dai ragazzi, non sembriamo neanche più amici.

Ma intanto si sale… e anche velocemente. E snoccioliamo cifre… chi vuole i 400.000 € a tutti i costi e chi si accontenterebbe di meno, di molto meno. Ma c’è una questione “aperta”, e di li non passi se non paghi…

Alla fine del discorso si arriva ad una “quadra”… bisogna sperare in un benevolo magnate. Ma lì ci vuole culo, si sa, ma con tutto il suo buco però… e allora ritorni a monetizzare. Qualcuno rimane fisso sui 400.000 , non fa sconti, a me invece, vanno bene MOLTI di meno…

Max, per quei soldi devi essere un principe, un “principe del foro”, ma tu Max, sei sicuro di esserlo? Cambiare la vita può essere facile, ma per cambiare i “connotati” ci vuole un attimo…

Siamo alla macchina, l’Elefante sta rifacendo i calcoli. Tutto si “smorza”… forse “morbido” fa meno male…

Domani è un altro giorno.

p.s.

Se non avete capito una cippa, chiedete lumi a Max!



Nota 1): Bei posti, bel giro e grandissima conclusione in birreria dove abbiamo rinsaldato la nostra amicizia. Questo Barro & birra andava preso di petto e per quest’anno ce l’ho fatta, ma quel che conta di più, è stato il grande divertimento che siamo stati in grado di creare. Grazie ragazzi per l’invito, per me è stato un onore! E… meno male che abitiamo distanti!!!

Nota 2): Eric for Barro…

BARRO.



C’è buio non fa freddo e tolgo il mio tabarro,

ma il sole sta calando e adesso son ramarro,

il cielo è già stellato e guardo il Grande Carro.

Barro,

adesso siamo in cima ed io mi gusto il farro,

ma il Max è già geloso e sputa del catarro,

sapete come è fatto, è tipo un po’ bizzarro.

Barro,

parliam di tanti soldi ed io li accaparro,

e scappo a più non posso su un vecchio motocarro,

ragazzi ci vuol poco… per fare un grande sgarro.

Son figo più di tutti, son Massimo Ciavarro e in fondo mi domando: chi cazzo è mai sto Barro?





A’ la Prochaine! Menek & Olmo
  • Foto di Galbiate

Commenti

    You can or this trail