-
-
2.184 m
1.312 m
0
3,4
6,8
13,58 km

Visto 3 volte, scaricato 0 volte

vicino Campedello, Veneto (Italia)

Con la macchina si arriva a Spiazzi e si sale dalla via Graziani a malga Ime e poi malga Val Fredda. E' lì l'attacco del sentiero n.656 a 1321m. Iniziando il percorso si sale fino alla bocchetta di Naole a 1688m dove si potrebbe imboccare a sinistra il 662 o proseguire fino alle creste, pochissimo più in su. Il sentiero delle Sorgenti inizia invece sulla destra e rimanendo sul versante est del monte Bardo, prosegue fino al Coal Santo. Si vedono così da sotto, prima il rifugio Fiori del Baldo e poi il Chierego (si raggiungeranno però sulla via del ritorno). A Coal Santo si intercetta il 658 che porta fino al rifugio Barana e cima Telegrafo a 2200m. Ritornati a Coal Santo si tiene la destra per camminare sul sentiero della Pastora, versante ovest del monte Baldo, con visuale sul lago di Garda. Così si raggiungono i due rifugi che, nel tratto di andata, si erano solo intravvisti sopra il sentiero. Discesa poi fino a malga Val Fredda.

Commenti

    You can or this trail