• Foto di Artimino-Lago di Montalbano-Artimino
  • Foto di Artimino-Lago di Montalbano-Artimino
  • Foto di Artimino-Lago di Montalbano-Artimino
  • Foto di Artimino-Lago di Montalbano-Artimino

Tempo  3 ore 10 minuti

Coordinate 812

Uploaded 4 novembre 2015

Recorded novembre 2015

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
391 m
62 m
0
2,4
4,9
9,76 km

Visto 2404 volte, scaricato 52 volte

vicino Artimino, Toscana (Italia)

Effettuata il: 4-11-15
Mappa usata: Sentieri della Provincia di Prato 1:25.000 ed. Multigraphic
Part. e arrivo: Artimino, SP per Carmignano, parcheggio Ristorante “I’Che c’è c’è”
Percorso tipo: E
Dati GPS rilevati: km 10 ore 3,00 disl. m 400
DESCRIZIONE
(tratta con la traccia GPS e con adattamenti dal sito www.mondogeo.it)
Da Artimino si prende la SP verso Carmignano e si parcheggia nei pressi del Ristorante “I’ che c’è c’è”.
Qualche decina di metri avanti si stacca dalla Provinciale un sentierino a sinistra che in breve si immette in una strada bianca. Siamo sul sentiero del CAI di Prato N. 1. Seguiamo questa strada fino alla fattoria delle Ginestre, anche se il sentiero CAI ad un certo punto devia a destra, ma più tardi rientra. La fattoria è appartenuta alla famiglia dei Medici, poi ai Lorena ed infine ai Savoia. Oggi è proprietà privata. Particolare la piccola cappella della fattoria. Dalla fattoria si vede un bel panorama collinare.
Si prosegue la salita lungo la strada fino a raggiungere una curva a destra in salita. Da qui una strada bianca scende verso la valle in direzione del lago di Montalbano. Noi proseguiremo sulla strada asfaltata e con un ultimo sforzo si raggiunge la chiesa di S. Pietro, poco sopra, meritevole di essere visitata. Sono state trovate documentazioni del XII sec. in cui già era indicata questa piccola chiesa.
Ritorniamo sui nostri passi per riprendere la deviazione verso il lago di Montalbano. Si procede in discesa sulla strada bianca in mezzo al bosco fino al primo incrocio. Qui prendiamo a sinistra e dopo poco, si raggiunge il lago artificiale per la pesca ricca, secondo quanto indicato, di carpe delle varie specie..
Superato il lago si prosegue sulla strada che sale in maniera decisa in mezzo al bosco.
La strada sale fino ad arrivare sulla cresta della collina dove si trova un allevamento di
cavalli. Da qui si svolta verso sinistra e si segue la mulattiera immettendosi nel sentiero CAI N. 300. Si scende lentamente seguendo la strada fino ad arrivare ad uno spiazzo al cui centro si trova una querce imponente e solitaria. Si svolta a sin seguendo la mulattiera che scende. Questa conduce al paese di S. Martino in Campo.
All’inizio del paese si trova l’Abbazia di San Martino in Campo, chiesa romanica
recentemente restaurata con annesso monastero benedettino nato per l’ospitalità dei viaggiatori provenienti dalla via Francigena.
Continuando a scendere sulla stradina ora asfaltata si raggiunge rapidamente
l’incrocio con via Arrendevole. Qui si scende verso sinistra lungo via Arrendevole per tornare in breve alla macchina.

4 commenti

  • Emiliano Bruschini 9-gen-2016

    I have followed this trail  View more

    sentieri 1 + 300

  • arnilda5 14-apr-2018

    Bel percorso con dei panorami bellissimi, fatto a primavera un incanto di fiori e colori

  • artas84 13-giu-2018

    I have followed this trail  View more

    Percorso non impegnativo,non da mozzare il fiato per quanto riguarda il panorama,bella passeggiata immersi nel verde.

  • Foto di ilconsulentefinanziario

    ilconsulentefinanziario 5-gen-2019

    un bellissimo percorso

You can or this trail