Tempo  7 ore 32 minuti

Coordinate 2624

Caricato 26 agosto 2019

Recorded agosto 2019

-
-
776 m
420 m
0
3,3
6,5
13,04 km

Visto 9 volte, scaricato 1 volte

vicino Vedegheto, Emilia-Romagna (Italia)

Questa passeggiata attraversa l'area IT4050014 Monte Radicchio, Rupe di Calvenzano.
Si tratta di un’area aspra, dirupata e boscosa, importante soprattutto per i rapaci che la frequentano e vi nidificano. Questo sito è ricoperto prevalentemente da boschi (quasi il 60%), inframmezzati da rupi arenacee, tra le quali scorre la forra del Rio Croara, e da sporadici coltivi (circa il 20%) e altrettante praterie, talora colonizzate da cespuglieti e boscaglie giovani. L'area si caratterizza per la presenza di consistenti affioramenti di arenaria, in particolare presso le Rupi di Calvenzano, che culminano sul Monte Radicchio (695 m).

Il percorso parte dal cimitero di Vedegheto.
Il primo tratto passa per la campagna dove ogni tanto vediamo molte more (si scrive il 25 agosto). I primi 600 metri sono su un stradello di asfalto. Arriviamo a alcune case (Venola). Da qui in poi seguiamo il percorso CAI 136. Non molto dopo entriamo nel bosco. Questo fa che l'ascesa è piacevolmente ombreggiata. Continuiamo cosi fino a Madonna di Rodiano. All'inizio di questo paesino lasciamo il CAI 136 e continuiamo sul CAI 134b. Ora camminiamo un po' tra i campi con erba medica. A poco a poco il paesaggio si trasforma in foresta con alcune aree aperte. Ora andiamo su una cresta in modo di avere occasionalmente viste meravigliose. Lasciamo il CAI 134b e proseguiamo sul CAI 134 per Monte Radicchio. Poco dopo il Monte Radicchio lasciamo il CAI 134 e imbocchiamo un tratto non segnalato. Ora passiamo per un bellissimo pezzo di bosco piuttosto incontaminato che probabilmente pochissime persone percorrono. Attraversiamo foresta intervallata da affioramenti di arenaria.
Abbiamo regolarmente splendide viste. Dopo pochi chilometri ci imbattiamo in un pezzo di foresta che sembra un castagneto abbandonata. Ci sono bellissimi alberi antichi qui.
Poco più avanti raggiungiamo il CAI 136 e torniamo facilmente a Vedegheto.

Il percorso non è difficile. Ma in alcune parti intorno al Monte Radicchio ci sono molte pietre sul percorso. Quindi è necessario usare calzature adatte.
Il percorso attraversa quasi completamente aree disabitate, senza asfalto. Non ci sono fontanelle sul percorso. (Vicino alla chiesa di Vedegheto poco prima della fine c'è un rubinetto.)
La maggior parte della passeggiata è ombreggiata in modo che il percorso sia adatto anche per i giorni caldi in estate.

View more external

Commenti

    You can or this trail