Tempo  7 ore 24 minuti

Coordinate 793

Uploaded 4 giugno 2015

Recorded giugno 2015

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1.500 m
912 m
0
2,6
5,2
10,39 km

Visto 4654 volte, scaricato 109 volte

vicino Serravalle di Carda, Marche (Italia)

Questa traccia permette una escursione sul Monte Nerone relativamente facile attraversando i prati che a giugno sono al massimo della fioritura, le faggete ombrose, per fare poi anche un crinale ed arrivare fino alla vetta ( a dirla tutta sul Nerone la vera vetta sono le antenne).
Si parte dalla piazzola segnata da wpt a quota 1.000 seguendo il sentiero BR 28 che ben presto arriva al primo prato e . . si perde. Ma comunque deve essere lasciato per salire ai bordi della macchia fino ad arrivare al fontanile. Di li si prende il sentiero 26 che attraversa la faggeta e comodamente ci porta la Rifugio Corsini. Si costeggia la strada e ci si tiene a dx dove un tracciato di pali elettrici permette di arrivare alla Casa Scout Colonia don Orione, si ingranano le ridotte, e si sale sul crinale seguendo una traccia non segnata. Con poco sforzo si arriva in cima. Lo sguardo spazia a 270°. . . . più le antenne ….. Corroborato lo spirito, costeggiamo il muretto esterno degli impianti e scendiamo dal crinale fino al rifugio La Cupa dove ci rifocilliamo con tagliatelle e ravioli fatti in casa e salumi del territorio (come si dice ora . ) very good. Riusciamo addirittura a stenderci su delle brandine a fare una pennica…. Una vera gita turistica. Ma abbiamo da tornare a casa e abbandonate le comodità, ripartiamo scendendo nei prati sottostanti fino ad arrivare al rifugio Le fontanelle. Effettuiamo un taglio per non scendere di quota e poi dover risalire ed andiamo a cercare il sent. 27 ma invece del BR troviamo la traccia esistente su OSM e wikiloc e seguiamo quella. E’ un bel sentiero che taglia il monte con vedute mozzafiato che hanno come sfondo il Catria e il Cucco. Quando si arriva ai prati del versante est non fate il ns errore: il sentiero sale leggermente fino ad arrivare alla Buca Grande ma noi abbiamo seguitato una traccia che ci ha tenuto in quota senza salire. Ad un certo punto in basso, 300 mt sotto di noi, si vedevano le ns auto, e invece dovevamo salire di quota di 60 metri per andare a cercare il sentiero BR 27 che passa alla Buca Grande. Dopo le tagliatelle è psicologicamente dura… ma in alternativa potevamo solo scendere tagliando per i prati dritto per dritto e poi in basso infilarci nella macchia. Siamo risaliti e abbiamo preso il il sentiero che si infila nella faggeta. Nonostante il sentiero sia segnato di recente, il seguirlo richiede attenzione e un paio di volte siamo ritornati sui ns passi per ricercare la traccia ma infine siamo arrivati al incrocio con il 26 e da li siamo tornati al fontanile e con una comoda carraia, siamo scesi fino alle auto.
Escursione fatta in tutta tranquillità in due ore e mezza per salire e 2 e mezza per scendere per circa 600 mt di dislivello.
posto all'arrivo degli impianti di risalita.
Casa per campeggi scout e parrocchiali gestita dall'Agesci Zona di Pesaro. Fino 80 posti letto e possibilità campi esploratori e campi di gruppo. Ref. Giorgio Filippini 329 6212434
grotta..... non ne so molto
incrocio 26 e 27
abbeveratoio
M. Nerone m.1525 (dice la carta ma a me l'altimetro da 1500...)
piazzola per sosta auto
Rif La Cupa.trattoria Aperto tutto l'anno. info 072290117 Posto sotto le antenne, ottimo anche in inverno.

5 commenti

  • Foto di Pepperons

    Pepperons 4-giu-2015

    Come spesso accade, grazie a Toto, grande escursione che rigenera l'anima.

    Se fare questo percorso, munitevi di un GPS altrimenti andate per i campi.........

    Buone passeggiate a tutti. https://it.wikiloc.com/percorsi-outdoor/anello-sul-nerone-prati-faggete-crinali-02-giu-15-9866278#wp-9866284/photo-5914905

  • Foto di raffimia

    raffimia 16-giu-2015

    I have followed this trail  View more

    L'alternarsi di faggete e prati senza grosse difficoltà o dislivelli, fa gustare il monte Nerone a tutti i livelli.

  • Foto di Artemide

    Artemide 22-giu-2015

    I have followed this trail  View more

    Bellissima escursione, facile e sicura.

  • Foto di LUCA ANTONIO

    LUCA ANTONIO 1-lug-2015

    I have followed this trail  View more

    Fatto a piedi è equilibrato: non troppo lungo, non troppe salite, non troppo esposto: è un percorso impegnativo per chi non è abituato ad andare in montagna ma possibile, bello e panoramico e facile per chi ha gambe e abitudine. Comodo per unire un gruppo "assortito" in una bella giornata sul Nerone (anche la sosta alla Cupa attira ...).
    Per chi va a cavallo deve stare attento o evitare il primo pezzo e anche il sentiero che va dal Rif. Fontanelle al crinale è fattibile ma con molta attenzione.
    Consigliato!!

  • Foto di Ass.Naz. Giacche Verdi Marche

    Ass.Naz. Giacche Verdi Marche 5-ago-2015

    Escursione semplice su un Monte un po' ostico.... chi lo conosce sa cosa voglio dire.

You can or this trail