Tempo  4 ore 49 minuti

Coordinate 2030

Caricato 4 maggio 2019

Recorded maggio 2019

-
-
461 m
154 m
0
4,0
8,0
16,05 km

Visto 141 volte, scaricato 4 volte

vicino San Vittorino, Lazio (Italia)

n bell'anello poco faticoso che comunque regala sorprese belle e brutte.
Lasciata la strada asfaltata, si prosegue su sterrata praticamente pianeggiante e si incontra dopo circa un chilometro, l'antica Mola Brancaccio, ormai quasi in rovina, nascosta dalla vegetazione; siamo entrati a dare un'occhiata, ma non ci siamo trattenuti più di tanto essendo un edificio ormai prossimo al crollo. Continuando sulla sterrata per ancora un chilometro, si incontrano i resti del Ponte dell'Antico Acquedotto Marcio detto Ponte della Mola, imponente struttura risalente all'epoca dell'antica Roma. Si continua su sterrata e dopo qualche chilometro si intravede una piccola chiesetta sulla sinistra, è la chiesa di San Filippo; raggiungendola si scorgono degli antichi casolari che formano un piccolo villaggio. Si torna sulla sterrata e si prosegue sempre tra gli uliveti, fino alla strada asfaltata che si percorre per un breve tratto, per poi prendere a destra un sentiero che scende dolcemente per circa un chilometro fino al guado del Fosso Saviano. Si segue poi il fosso praticamente fin sotto il paese di San Gregorio da Sassola, dominato dall'imponente castello. Da li in poi si segue la strada asfaltata, salvo un breve tratto, dove un sentiero la segue in parallelo, per poi riprenderla; questo tratto è piuttosto lungo e noioso (circa tre chilometri), ma se si vuole fare un anello, non rimane altro. Comunque ad una curva, si lascia l'asfalto per la sterrata che aggira il Colle Cerviano e conduce fino ai Casali Gericomi, una fattoria tutta recintata e chiusa da cancelli. Si prende la sterrata in discesa che punta verso San Vittorino, ma si lascia dopo circa un chilometro e mezzo per prendere a sinistra attraverso il bosco, purtroppo deturpato dalle montagne di rifiuti lasciati ovunque; abbiamo visto frigoriferi, poltrone, divani, gomme di auto, mobili, oltre alle innumerevoli buste piene di rifiuti. Un vero schifo!
Comunque dopo un altro chilometro, siamo alla macchina.
Waypoint

MOLA

Waypoint

ACQUEDOTTO

Waypoint

CHIESETTA

Waypoint

VILLAGGIO

Waypoint

GUADO

Commenti

    You can or this trail