Tempo  3 ore 29 minuti

Coordinate 1890

Uploaded 2 ottobre 2016

Recorded settembre 2016

-
-
285 m
152 m
0
3,8
7,5
15,06 km

Visto 766 volte, scaricato 33 volte

vicino San Damiano d'Asti, Piemonte (Italia)

Anello San Damiano ,Craviano,Lavezzole





INTRODUZIONE


San Damiano ha un bel centro storico che ha le tipiche caratteristiche dell’accampamento romano fortificato,con una via centrale,la contrada Maestra,(oggi via Roma) che divide l’abitato in due parti e che è intersecata da vie ad essa perpendicolari e tra loro parallele.
In realtà ,San Damiano fu fatta edificare nel 1275 dagli Astigiani per avere un luogo fortificato da utilizzare contro i loro nemici albesi.



PERCORSO


Dal centro paese si percorre via Ripalda e,poi, via Borbore per arrivare ad attraversare il torrente Borbore su ponte San Luigi.
Superato il ponte,si svolta subito a dex su sterrata che ,a dex ,costeggia il Borbore e,a six, è affiancata da un grande pioppeto.
Dopo un primo tratto pianeggiante ,si sale sul filo di cresta del crinale collinare assai allungato che arriva sino a borgata Trinità.
Si attraversano vigneti e noccioleti e,volgendo lo sguardo verso dex,si può quasi sempre vedere il caratteristico campanile assai appuntito di Priocca.
Si arriva a borgata Trinità.
Appena superata la chiesetta ,si svolta a six;si sale sino a via monte Bertola per,poi, scendere leggermente e immettersi in strada Craviano.Qui giunti ,si svolta a six ,si raggiuge l’abitato di Craviano dove ,al primo bivio, si svolta a dex e,al secondo bivio, si svolta a six a scendere su stradina asfaltata che diviene quasi subito sterrata e che ,snodandosi tra vigneti e noccioleti ,percorre un lungo crinale collinare che va ,poi, ad abbassarsi sotto alla collina di borgata San Luigi.
Qui si svolta a dex su una sterrata più grande che ,percorrendo il fondovalle, giunge sino alla strada provinciale n. 49.
Sulla provinciale n. 49 si svolta a six e,dopo circa una cinquantina di metri, a dex per immettersi sulla strada per San Martino Alfieri che viene percorsa per una decina di metri per svoltare,poi, subito a six su sterrata erbosa che si snoda tra campi coltivati sino a giungere sotto alla collina di Lavezzole dove,infine, si svolta a six per attraversare il rio Cravina su ponte.
Superato il ponte, si svolta a six passando accanto a una sorgente d’acqua.
Si prosegue ancora per un centinaio di metri per svoltare,poi, a dex a salire in direzione Lavezzole.
Si giunge a Lavezzole.Si passa accanto alle mura del castello,si prosegue sino a svoltare a six seguendo indicazioni per bricco dell’usignolo.
Dal bricco si inizia a scendere su sterrata in direzione San Damiano che è ormai ben visibile.
Si scende sino a passare accanto al ristorante Eataly,si attraversa,poi, la provinciale per imboccare la carrozzabile per borgata San Luigi.
Percorsi una decina di metri ,si svolta a six a salire su sterrata che snodandosi dapprima tra campi e,poi, tra noccioleti e vigneti ,giunge sino a una sommità collinare da dove si svolta a dex per ridiscendere sulla carrozzabile a pochi metri dal punto dove si deve svoltare a dex per andare a riattraversare il ponte sul Borbore(ponte San Luigi) per far ritorno a San Damiano.

Commenti

    You can or this trail