-
-
1.795 m
1.078 m
0
3,2
6,3
12,66 km

Visto 56 volte, scaricato 5 volte

vicino Prato Selva, Abruzzo (Italia)

Anello non molto frequentato ma bello e di discreto (circa 820 mt) dislivello, che permette di effettuare una “full immersion” nei boschi tra Prato Selva ed il Corvo, passando per la Valle del Vencquaro ed il Rifugio del Monte, posto in posizione veramente scenografica. Partendo da Prato Selva, si prende la pista nel bosco all’altezza dell’ultima curva (edificio nei pressi) prima del piazzale del parcheggio, dove si oltrepassa una catena. Si prosegue piacevolmente in piano fino al palo con il sentiero 141, a sx. Non abbiate timore di aver sbagliato sentiero quando iniziarete a scendere tra canali scavati dal passaggio delle mucche e dei cavalli; troverete sempre dei grossi ometti e qualche palo, seguiteli con fiducia ! Arriverete al palo indicatore 141-142 Coste Farinello dove, da qui, si cambia direzione (verso N) e si continua nei boschi solitari, incontrando anche qualche vecchio segno giallo-rosso. Siamo, comunque, sul 142 e troveremo un palo ad altitudine 1105 per poi, in breve, uscire al bivio S. Onofrio, con sbarra del Parco. D’ora in poi si entra nella splendida Valle del Venacquaro (sent. 144), sempre all’ombra dei faggi ma iniziando a salire, anche ripidamente, dopo il palo di Piana Grande (siamo sul 100B, proveniente da Pietracamela) per uscire al Rifugio del Monte. Vale la pena di effettuare una lunga sosta..il posto e’ magnifico (e c'e' anche una fontana, con acqua, accanto la struttura) ! Ripartendo, si piega a dx verso il vicino bosco dove, sempre seguendo il 100B e passando per un tratto di sentiero molto caratteristico tra le rocce, si incontra il palo di Piana San Pietro e, all’altezza di un punto molto panoramico, si passa in un intaglio roccioso e si scende alla radura di Colle Abetone. Oltre quest’ultima, si prosegue a sx per pista sterrata (dritti al bivio) ed il percorso, un po’ sentiero, un po’ pista, passa per la stazione intermedia della seggiovia e, costeggiando i piloni ma evitando la stradina, sbuca sui pratoni adiacenti il grosso parcheggio asfaltato.

Commenti

    You can or this trail