-
-
1.380 m
840 m
0
2,6
5,2
10,41 km

Visualizzato 53 volte, scaricato 6 volte

vicino a Morrice, Abruzzo (Italia)

Anello in una delle zone più solitarie della Laga Nord, comprese nel territorio di Valle Castellana (TE), che unisce la “principale attrazione” dell’escursione, il Piantone di Nardò, ad un percorso che si inoltra nei boschi fino ad uscire nel panoramico pianoro de La Folca, dopo aver toccato la poco evidente cima del Monte La Morra. In autunno, tutto l’anello diventa molto suggestivo per alcuni sprazzi di esuberante colorazione degli alberi (aceri, faggi e castagni), senza tralasciare i bei panorami verso le cime di Laga e Gran Sasso.
Se si giunge da S. Giovanni – Collefrattale, prima di arrivare a Morrice all’ultima curva a sx, prima del Fosso di Morrice (non dopo, dove c’è un’altra pista), si individuano a dx due piste per trattori. Prendere quella di sx ed iniziare ad alzarsi nel castagneto, dove presto si incontra un cartello con indicazione “Piantò”. Seguendo questa traccia, che si inoltra nel bosco, presto si giunge al visibilissimo albero, veramente maestoso ed impressionante. Si pensi che è l’albero monumentale più grande d’Abruzzo, uno dei più grandi d’Italia, e la sua età dovrebbe superare i 700 anni. La circonferenza è di circa 15 mt. Proseguendo il tragitto, se ci si attiene a questa traccia presto si incrocia una pista per trattori che, in salita, attraversa il Fosso di Morrice e sbuca su un'altra pista, segnata come SI 300F. Il sentiero prosegue abbastanza comodamente e, dopo aver incontrato altri segni ed altri alberi degni di nota, continua a salire nel bosco fino a portarsi sotto la verticale del Monte La Morra. Anche se evidenziato sulla carta escursionistica, la sua cima è indistinguibile e non offre alcunchè di interessante. Dopo un’eventuale salita alla “vetta”, si ritorna a camminare sul sentiero iniziando a scendere verso La Folca, con bei panorami verso le cime della Laga. Il pianoro è molto bello ed isolato, ed invita ad una comoda sosta. Ora inizia il ritorno, seguendo la pista erbosa che, dal pianoro, inverte completamente direzione e, verso NE-N, inizia a costeggiare il versante opposto del monte. Presto si apriranno degli stupendi panorami verso la Valle Castellana e la completa catena del Gran Sasso per poi, al wp “Verso sx in salita” deviare a NW. Dopo un vecchio e malandato cartello “Valle Castellana 2 ore-Fornisco 1.45 ore” si piega a sx e si inizia a perdere quota. Si incontrerà una deviazione a dx con una curva a gomito; abbiamo provato a seguirla perdendo presto una qualsiasi traccia di riferimento, quindi alla deviazione occorre proseguire dritti, dove si incontrerà quasi subito oltre il bivio un segno bianco/rosso su un albero. Il sentiero termina presso un vallone ed abbiamo continuato a risalire il profondo vallone verso sx (SW) fino a trovare, un po’ casualmente, dei segni su alberi che, in breve ma molto faticosamente, ci hanno ricondotto al sentiero 300F dell’andata. Lo si segue con percorso a ritroso fino al wp “Immissione su SI 300F”, dove si continua dritti per giungere presto dentro un bellissimo castagneto con altri maestosi esemplari di alberi centenari, a poca distanza dal paese. In pochi minuti si trovano le case ed il punto di partenza.
Waypoint

A sx in discesa - Dritti Valle Castellana

Waypoint

A sx segno su albero

Waypoint

A sx x vetta boscosa

Waypoint

Cartello Piantò - A dx

Waypoint

Fosso di Morrice 1

Waypoint

Fosso di Morrice 2

Intersezione

Immissione sentiero di andata

Intersezione

Immissione su SI 300F

Vetta

Monte La Morra 1377m

Waypoint

Palo 300F Morrice 10 minuti

Waypoint

Palo Fosso di Morrice 300F - Morrice 25 min.

Waypoint

Palo La Folca-300F Morrice 1.15 ore

Waypoint

Partenza - Pista a sx

Parco

Piantone di Nardò

Waypoint

Segno 300F

Waypoint

Segno b/r su albero

Waypoint

Segno b/r su albero 1

Waypoint

Segno b/r su albero 2

Waypoint

Segno Bianco-Rosso su albero

Waypoint

Vecchio cartello V. Castellana 2 ore-Fornisco 1.45 ore

Waypoint

Verso sx in salita

Commenti

    Puoi o a questo percorso