Tempo  4 ore 5 minuti

Coordinate 2426

Caricato 11 settembre 2019

Recorded settembre 2019

-
-
653 m
161 m
0
3,2
6,3
12,65 km

Visto 93 volte, scaricato 4 volte

vicino Monte San Giovanni, Emilia-Romagna (Italia)

La passeggiata parte sul parcheggio della Ristoria Pizzorante Nuova Colombara, bivio Via Lavino (SP26) / Via Marche a Monte San Giovanni (Comune di Monte San Pietro). A parte di un piccolo tratto la camminata è facile (vedere giù per più informazione).
Iniziamo da via Marche sul CAI 120. Camminiamo attraverso un bel pezzo di foresta fino a raggiungere Via Vasella. Lì lasciamo il percorso CAI 120 e andiamo verso Rasiglio. In questo modo evitiamo di salire una ripida pendenza. Continuiamo per un po' attraverso via Rasiglio, una stradina asfaltata. Circa 100 metri dopo il Monumento Cavallazzo entriamo di nuovo nella foresta.
Ora camminiamo sul bordo superiore dei calanchi. Percorriamo una bellissima foresta con splendide viste occasionali e castagni secolari. Dopo circa 1,5 km torniamo in via Rasiglio per un breve tratto.
Poco dopo (5,9 km dall' inizio in senso orario) arriviamo al waypoint MEDIO O FACILE?. MEDIO: Andiamo a destra per la vetta del Monte Bonzara e la via Crucis. La discesa dopo il Monte sulla via Crucis è piuttosto impegnativa. Ma come sempre chi osa sarà compensato! Si tratto di un pezzo di natura molto bella e la via Crucis fa impressione. Pensare che si doveva affrontare una tale fatica per pregare..... FACILE: Chi invece vuole evitare questo unico tratto impegnativo deve seguire sulla via Rasiglio (Dopo circa un km si torna sul tracciato del percorso - giusto primo del waypoint "Belvedere verso Santuario di San Luca").
Passato Monte Bonzara abbiamo una bella vista sul Santuario di San Luca (Bologna).
Proseguiamo per un tratto più aperto con frequenti belvederi e querce secolari. Dopo San Chierlo teniamo la destra e continuiamo sul CAI 213. Un po' avanti entriamo di nuovo in un tratto boscoso. Infatti è un percorso ambientale di una particolare bellezza. A località la Guarda vediamo alcuni Ulivi Millenari (11km dall' inizio). Passiamo per un vecchio castagneto abbandonato dove vediamo delle curiose formazioni di erosione nelle sabbia al lato del percorso e torniamo al punto di partenza.

Non ho trovato acqua potabile lungo il percorso. La maggior parte della passeggiata attraversa foresta di caducifoglie. Quindi questo sentiero è adatto a tutte le stagioni.

View more external

fotografia

Cai 120

Intersezione

Andare a destra

Waypoint

Proseguire sulla strada verso Rasiglio

Religinė architektūra

Chiesa Sant'Andrea di Rasiglio

Waypoint

Via Rasiglio

Informazione

Monumento Cavallazzo

Intersezione

Lasciare l'asfalto - entrare nel bosco

Informazione

Tenere sinistra

fotografia

Sentiero

Intersezione

Andare a destra

albero

Alberi centenari

panoramica

Belvedere

Informazione

Preseguiamo verso sinistra al bordo campo

fotografia

Verso la vetta di Monte Bonzara - un po' più avanti passiamo per una area con ginestra

picco

Vetta Monte Bonzara - fine via Crucis

Informazione

Discesa Via Crucis

La via Crucis di Monte Bonzara è composta da 14 “stazioni” (costruzioni in muratura con una cripta che un tempo conteneva immagini sacre, ora rimosse da atti vandalici, e quindi sostituite con immagini su carta), disposte lungo un percorso a tratti ripido e roccioso che dalla strada bianca porta sulla cima del monte
panoramica

Belvedere verso Santuario di San Luca

fotografia

Querce secolari - Inizio tratto con frequenti belvedere

panoramica

Sul Crinale Belvedere 360°

Religinė architektūra

San Chierlo

Informazione

Sentiero

Intersezione

A sinistra, un po' in basso - Inizio percorso ambientale

panoramica

Belvedere

fotografia

La Guarda, Ulivi millenari

fotografia

Castagneto

Intersezione

MEDIO O FACILE? Andare a destra (MEDIO) o per evitare una discesa difficile continuare diritto su via Rasiglio (FACILE)

Commenti

    You can or this trail