-
-
1.186 m
807 m
0
3,8
7,5
15,07 km

Visto 224 volte, scaricato 12 volte

vicino Monteflavio, Lazio (Italia)

Escursione sui Monti Lucretili.
Si parte da sotto Monteflavio su una sterrata pressochè in piano per poco più di un chilometro. Arrivati ad una vecchia costruzione (probabilmente un antico mulino), in prossimità di una curva a gomito, si prende la carrareccia in salita che costeggia il Fosso di Cerreto sulla sinistra orografica per poi lasciarlo e con qualche chilometro, caratterizzato da continui saliscendi, si arriverà fino al casale di Capo di Porco, luogo pieno di fascino. Si prosegue fino a Monte Guardia, ormai a poca distanza; vale la pena superare il poco dislivello che ci separa dalla sommità per godere di un panorama che spazia, poco prima della cima, su parecchi monti del Lazio : il Gennaro, il Velino, i Sabini, il Soratte e molti altri che la foschia di oggi non ci ha permesso di ammirare.
Si riscende fino alla sella di Monte Guardia e si prosegue per sentieri che attraversano zone selvagge con alberi caduti, rocce e sentiero appena accennato ma molto bello e tecnico. Dopo l'ennesima salita, si arriva ad una baracca con uno stradello che conduce alla sterrata ai piedi di Pizzo Pellecchia; si imbocca la stupenda Valle Lopa seguendo il Fosso Cerreto, che si lascia in prossimità di una palina, per prendere il sentiero in salita, che in breve ci porterà prima al relitto dell'aereo caduto sul Pellecchia (dove nel 1960 persero la vita quattro militari) e subito dopo sbucherà presso la Valle del Prete. Qui si prende la sterrata per pochi metri e subito si lascia, per imboccare il sentiero delimitato da una palizzata, che scendendo ci riporterà presso la vecchia costruzione incontrata all'andata e di li a poco all'auto.
Sentiero segnato a tratti.

Commenti

    You can or this trail