Tempo in movimento  5 ore 19 minuti

Tempo  7 ore 26 minuti

Coordinate 4064

Caricato 11 febbraio 2018

Registrato febbraio 2018

-
-
459 m
143 m
0
5,8
12
23,03 km

Visualizzato 1405 volte, scaricato 36 volte

vicino a Prato d'Era, Toscana (Italia)

Un grande anello facile, che necessita un po’ di resistenza, con qualche torrente da attraversare ( su sassi affioranti). Percorso tutto su sterrato o sentieri, ad eccezione del primo km su asfalto.
Partenza dalla medievale Chiesa di Sant’Ottaviano con le sue iscrizioni appena tradotte, poi si incontrano le cascate della Strolla, si sale nel bosco, si vedono la Pieve e il Castello del Nera, la fonte del Latte, e infine un bel giro più rilassato sulle crete di Volterra.
Necessarie scarpe da trekking.
Waypoint

Foto

Waypoint

Foto

Inizio sterrato
panoramica

Foto

Building of interest

Oratorio di Sant’Ottaviano in collina

Interessante la traduzione della sua epigrafe
fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Sentiero nel bosco

Waypoint

Punto panoramico

panoramica

Foto

Cascata

Cascata

Cascata

Foto

Waypoint

Il passaggio della cascata

Waypoint

Passaggio di un piccolo torrente

Waypoint

Punto panoramico

panoramica

Foto

Informazione

Foto

Waypoint

Passare all’esterno dell’agriturismo, costeggiandolo

Fiume

Piccolo torrente da attraversare

Fiume

Lungo il torrente

Rovine

Pieve della Nera

La “Pieve della Nera”, dedicata al culto di San Giovanni Battista, fu costruita intorno all’anno 1000, vicino all’omonimo castello che fu anche sede di un libero comune. Questa Pieve nel medioevo costituì, un centro molto vitale, poiché si affacciava su un’importante via di comunicazione, punto cruciale per il trasporto del sale che costituiva un ricco traffico proveniente dalle “moie” della Val di Cecina e diretto verso Colle Val d’Elsa e Firenze. Alla data del tracciato è il ristrutturazione
Waypoint

Rovine del Castello della Nera

Sec. X
fontana

Fonte del latte

Per la tradizione popolare, aveva la proprietà di garantire il latte alle gestanti che l'avessero bevuta.
fotografia

Tabernacolo presso Cozzano

L’ingresso ai terreni della fattoria non è consentito. Seppur panoramico tale passaggio, va aggirato.

Commenti

    Puoi o a questo percorso