Tempo  6 ore 19 minuti

Coordinate 2993

Caricato 12 settembre 2018

Recorded settembre 2018

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1.410 m
987 m
0
2,6
5,1
10,27 km

Visto 494 volte, scaricato 17 volte

vicino Serrazone, Emilia-Romagna (Italia)

Questa camminata porta al lago di Pratignano, nel comune di Fanano (Modena). Questo bacino trae origine da uno sdoppiamento di cresta in seguito a un terremoto che fece scivolare una parte del Monte Serrasiccia creando una depressione profonda 4 – 5 metri, che oggi ospita il lago. Lo specchio d’acqua, puntellato da vegetazione palustre, stagnale e di torbiera, ospita la rarissima pianta insettivora drosera, esemplari di rana temporaria, tritone crestato, tritone punteggiato, pesce tinca ed uccelli come l’airone cinerino e l’aquila reale (fonte www.trekking.it).

La salita al lago si svolge in gran parte attraverso la foresta. Quindi c'è una bella ombra. La natura in questa area è molto variegata. Si trovano molti specie di funghi. Passato il lago raggiungiamo una grande pianura piena di Carlina bianca. Proseguiamo la camminata sul Cinghio di Mezzogiorno, una area in cui pascolano le pecore. Dopodiché si raggiunge l'area picnic di Pratignano. Purtroppo non c'è ombra sui tavoli. La discesa di ritorno passa sul Monticello. Questo è un spazio aperto dove possiamo godere delle bellissime viste (Monte Cimone, Fanano, Sestola ...). Di particolare interesse in questa zone sono i bellissimi pezzetti di Erica in fiore

Nei primi km non c'è segnavia. Dopo di 2,4 km dall' inizio arriviamo al CAI 403. Lo seguiamo per 1,3 km. Quindi si continua sul CAI 401 fino al lago e passa. Per il ritorno dalla area picnic al punto di partenza si segue invece il CAI 405.

Si consiglia scarpe da trekking. Si sconsiglia di invertire la direzione del track. E' meno piacevole, più complicato e sicuramente meno bello.
In generale la andature è piuttosto facile, anche se a piccoli tratti ripido.

2 commenti

  • Foto di Coccamilla

    Coccamilla 2-lug-2019

    I have followed this trail  View more

    Fatto il 30 giugno 2019.
    Bello il percorso, erba alta in alcuno tratti ma sentiero visibile.
    Lo consiglio.

  • Foto di Erik De Groot

    Erik De Groot 5-lug-2019

    Grazie per il commento. È bello sapere che hai pensato che fosse un bel percorso.
    Al momento troviamo herba alta su molti percorsi. Ciò è dovuto al mese di maggio estremamente piovoso, seguito da un mese di giugno molto caldo. Pazienza.

You can or this trail