Tempo  7 ore 9 minuti

Coordinate 2443

Caricato 15 agosto 2016

Recorded agosto 2016

-
-
2.257 m
1.525 m
0
4,4
8,9
17,75 km

Visto 505 volte, scaricato 48 volte

vicino Cossito, Lazio (Italia)

|
Mostra l'originale
2k # 168 - 171

Senza calpestare la cima del Pizzo di Sevo, intorno alla sua sommità che passa attraverso i quattro dosmiles che mi mancavano ai Montes de la Laga

Monte Le Vene - 2020 m
Macera della Morte - 2073 m
Monte Pizzitello - 2221 m
Monte di Mezzo del Sevo - 2138 m

Percorso difficile che naviga tra i sentieri del parco senza, praticamente, calpestando nessuno, ad eccezione del 301 tra la Macera della Morte e il Pizzitello e il 371 per scendere dal Vado di Annibale fino al punto di origine.

Con una bella foresta all'inizio (tra il Palara e I Quarti) e grandi "graminacee" di erba alta (fino a 30-40 cm) che ostacolano l'aderenza in aree abbastanza verticali, sono anche coperti molti pozzi (torrenti / ruscelli). Sembra che tu non abbia mai raggiunto il punto in cui 5 minuti prima ti eri visto.

Come dico, l'auto è lasciata a Macchie Piane e, alla penultima svolta prima di raggiungere la piattaforma, si imbocca un sentiero che si addentra nella foresta fino a scomparire, quando il sentiero termina si può vedere la luce alla fine della foresta e va alla ricerca del Fosso delle Sette Fonti che seguiremo sulla sua destra fino a raggiungere un punto in cui possiamo attraversarlo. Da qui iniziano i pascoli e le buche che ci portano a Monte Le Vene (piccolo grano tra i pascoli). Da qui c'è un sentiero che porta al Pizzitello ma non lo prenderemo e inizieremo a lasciarlo alla nostra destra così, seguendo "le mucche" andremo alla Macera della Morte.

Qui per la prima volta, abbiamo un sentiero "formale", il 301, che ci porta in cima al Pizzitello, che ha un pendio esposto ad est con un buon "patio". Dalla cima del Pizzitello, seguiamo la 301, come salendo al Pizzo di Sevo, per fare un piccolo scivolo e raggiungere una quota +/- 2.260 e svoltare a sinistra per un ripido pendio di erba alta che ci porterà al Mezzo del Sevo (picco che non mi sorprende che tu non abbia voglia di salire perché non ha né un facile accesso né un percorso ovvio se non questo ripido pendio.

Al Mezzo del Sevo devi prendere una decisione ... tornare indietro e attraversare il Pizzo di Sevo o scendere e andare a cercare il Vado di Annibale. Ho deciso per il secondo e posso dire che non è stato molto facile, evitando il suo quasi muro, ho cercato un percorso logico che mi ha portato fino a +/- 1900 e da qui sono salito.

Non ho raggiunto il sentiero (non numerato sulla mappa del parco) che sale alla Ford, ho preso il sentiero che mi sembrava più logico / naturale e che mi ha portato direttamente al guado e al sentiero 371.

Da qui, già su un terreno familiare, torniamo alla macchina.

A proposito ... ho mangiato un panino di chorizo ​​de León e formaggio Valladolid che mi ha aiutato a raggiungere la fine piena di energia :-)

Commenti

    You can or this trail