Tempo in movimento  4 ore 29 minuti

Tempo  5 ore 22 minuti

Coordinate 2581

Uploaded 26 aprile 2018

Recorded aprile 2018

-
-
963 m
445 m
0
3,6
7,2
14,4 km

Visto 278 volte, scaricato 13 volte

vicino Sozza, Sardegna (Italia)

Il percorso per noi è iniziato dalle Fonti di Sos Pantamos in discesa per i primi 2 km lungo la strada asfaltata piccolo riscaldamento prima dell'ascesa. Il sentiero di 4 km, che porta alla vetta di Monte Nieddu, si inerpica per la montagna con una salita costante ed impegnativa. Questo tratto è quello che è stato chiamato " Il sentiero des Sos Maccoso" è arduo e richiede molta attenzione. In alcuni punti , se distratti, si rischia di perdere la strada . Complimenti a chi ha avuto la passione di tenerlo pulito. Per diversi tratti la stradina è ricavata con dei tunnel tra la vegetazione: Corbezzoli, lavanda , lecci , lentischio, ginestre, cisto, felci ed in questa stagione tanti ciclamini. Passeggiata "tosta" ma molto ripagante. Il paesaggio che si può ammirare lungo il tragitto è a dir poco spettacolare. In questa zona si trovano spesso " Sas Cheas" testimonianze del lavoro svolto dai Carbonai. Raggiunta sa Punta Mazzore si percorre il sentiero in discesa che affianca "Sa Ena Maggiore". Per rinfrescarsi si può allungare la passeggiata sino all'inizio del Canyon de Sas Bragas de su Duttore dove si possono ammirare dei piccoli laghetti e cascatelle. Per percorrere l'intero Canyon è necessaria attrezzatura specifica ed essere pratici di questa disciplina. Buon divertimento

Commenti

    You can or this trail