Tempo  5 ore 9 minuti

Coordinate 2399

Caricato 26 dicembre 2018

Registrato dicembre 2018

  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
-
-
1.284 m
738 m
0
2,6
5,1
10,24 km

Visualizzato 3897 volte, scaricato 142 volte

vicino a Vallepietra, Lazio (Italia)

Sotto Vallepietra, in prossimità del cimitero, si segue il limpidissimo Fosso dei Muralli per un tratto, alla prima palina indicatrice, si svolta a destra per un ripido sentiero che costeggia degli antichi casali. Il sentiero, sempre segnato, si fa più stretto e ripido in prossimità del Fosso delle Vaglie, caratterizzato da centinaia di cascatelle che si susseguono fino alla spettacolare Cascata delle Vaglie, formata da tre salti distinti. Si continua a salire e si raggiunge la Fonte delle Vaglie, che sgorga dal terreno e forma il fosso omonimo. Dopo un tratto di salita scomoda nel bosco, la pendenza diminuisce e si continua più o meno a mezzacosta, aggirando la Serra del Dragone e raggiungendo la Fonte Acqua delle Donne. Si inizia a scendere piuttosto velocemente e si raggiunge una larga sterrata che in breve porta alla strada asfaltata che, seguendo il Fosso del Tartaro, raggiunge il cimitero e di li a poco l'auto.
Il percorso risulta più o meno tutto segnato e comunque intuibile. In questa stagione l'acqua la fa da padrona, seguendo praticamente tutto il tracciato e ragalandoci spettacoli appaganti. Quasi sempre a vista, l'Atopiano di Faito e il Monte Tarino e spesso scorci su Vallepietra incassata tra le alture
Waypoint

FONTE DELLE VAGLIE

Waypoint

FONTE ACQUA DELLE DONNE

Waypoint

CASCATA DELLE VAGLIE

Waypoint

PONTE DEL TARTARO

Waypoint

BIVIO

5 commenti

  • Foto di Marlow78

    Marlow78 19-set-2020

    Ho seguito questo percorso  verificato  Vedi altro

    Grazie Carlo per aver condiviso questo percorso, è stato veramente bello tornare nella terra dei nonni paterni.

  • Foto di Ozujsko (Carlo Romani)

    Ozujsko (Carlo Romani) 20-set-2020

    Grande Andrea. Che bei posti.

  • Foto di mattaius

    mattaius 29-nov-2020

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Ho fatto questo percorso a fine novembre 2020. Il percorso è ben segnato e le informazioni fornite corrette.
    Consiglio di parcheggiare la macchina sotto al cimitero.
    Percorso mediamente impegnativo per la pendenza (consigliate le racchette da trekking). Mi dispiace dirlo ma le cascate non sono assolutamente niente di che, mentre il paesaggio che ti si apre davanti una volta superata la isoipsa dei 1250m è davvero MAGNIFICO!
    Grazie per aver condiviso questo percorso

  • Foto di Ozujsko (Carlo Romani)

    Ozujsko (Carlo Romani) 29-nov-2020

    mattaius sei stato sfortunato, capitando in un momento dove c'era poca acqua.

  • Federico Comito 5-feb-2021

    Sapete se ora (5/2/2021) si può fare con delle normali scarpe da trekking o c'è troppa neve?

Puoi o a questo percorso