-
-
2.263 m
1.145 m
0
5,6
11
22,47 km

Visto 95 volte, scaricato 4 volte

vicino Barrea, Abruzzo (Italia)

Partenza dal Valico di Barrea in direzione Valle del Rio Torto, deviazione a L'Aruccia verso Campitelli per guadagnare il Rifugio "La Vedetta".
Da qui proseguiamo fuori sentiero seguendo la selvaggia dorsale boscosa che ci traghetta fino alla quota 2007 detta "Cima Biscurri" per poi proseguire sulla Cresta dei Tartari. Raggiunto finalmente il Monte Tartato, calalchiamo il confine Lazio/Abruzzo in direzione nord, per toccare le cime dell'Altare fino alla sua quota più alta di 2174 m. Breve pausa rifocillatrice (con tanto di caffè) x affrontare il tratto di cresta più impegnativo della giornata. Ci abbassiamo di quota, quel tanto che basta per bypassare la quota 2170, ed attraversiamo il temibile canalone che scende a strapiombo sulla sottostante Val di Canneto per poi arrampicarci a filo di cresta sui 2249 del Petroso.
Agevole discesa proseguendo verso nord a Forca Resuni dove imbocchiamo la Jannanghera che ci riporta a Barrea.

Vette toccate: Cima Biscurri - Monte Tartaro - Monte Altare - Monte Petroso

Kilometri percorsi: 22.60
Dislivello complessivo: m. 1741

Commenti

    You can or this trail