Scarica

Distanza

17,93 km

Dislivello positivo

602 m

Difficoltà tecnica

Facile

Dislivello negativo

598 m

Altitudine massima

1.934 m

Trailrank

35

Altitudine minima

1.545 m

Tipo di percorso

Solo andata

Tempo

7 ore 13 minuti

Coordinate

2816

Caricato

9 novembre 2020

Registrato

novembre 2020

Crea la tua lista di percorsi

Organizza i percorsi che ti piacciono in liste e condividile con i tuoi amici.

Passa a Wikiloc Premium Passa a Premium per rimuovere gli annunci
Crea la tua lista di percorsi Crea la tua lista di percorsi
Lascia il primo applauso
Condividi
-
-
1.934 m
1.545 m
17,93 km

Visualizzato 328 volte, scaricato 5 volte

vicino a Cologno, Piemonte (Italia)

S4E5, 1/11/2020

Partenza: piazzale del parcheggio Posteggio Cologno prima dell'imbocco della galleria per Alpe Devero. Qui si trova l'inizio del sentiero che risale il crinale erboso restando a sinistra del torrente che scende dalla valle dell'Alpe Cologno. Si giunge in breve a un bivio e si tiene la sinistra in direzione di Alpe Devero: il sentiero prosegue meno ripido, con saliscendi, in direzione del pianoro dove si trovano le baite di Cologno.
Da qui, proseguiamo tenendo la destra sul sentiero che scende nella pineta. Costeggiamo così il corso del torrente Devero e passiamo di fronte all'imponente cascata. Attraversato un ponticello che supera il Rio del Sangiatto nei pressi di alcune baite, proseguiamo verso sinistra giungendo così in breve al punto informazioni dell'Alpe Devero.
Attraversiamo il ponte sul torrente Devero e lasciamo l'Alpe imboccando il sentiero H15 in direzione nord. L'ampio sentiero prosegue in piano raggiungendo il piccolo abitato di Cantone. Qui risaliamo a destra addentrandoci nel bosco. Il sentiero sale, passando vicino ad alcune baite, e piega ad est per poi sbucare nel pianoro erboso nei pressi del paese di Crampiolo.
Facciamo una piccola deviazione sulla sinistra per visitare il piccolo laghetto delle Streghe, quindi torniamo indietro. Giunti al ponticello alle porte del paese non lo attraversiamo ma proseguiamo sul sentiero H0.
Questo sentiero si fa presto lastricato e risale il lato destro della valle. Dopo un tratto nel bosco abbastanza ripido ma breve giungiamo alla diga di Codelago, all'estremità sud-ovest del lago Devero.
Da qui, proseguiamo sul sentiero che costeggia la sponda occidentale del lago: un sentiero tendenzialmente pianeggiante, che più avanti si alza e si allontana dalla riva addentrandosi nel lariceto, per poi riscendere nei pressi dell'Alpe Codelago. Attraversiamo il ponte sul torrente ignorando il bivio per Valdeserta. Il sentiero prosegue con alcuni saliscendi per poi uscire dal bosco e superare una pietraia abbassandosi nuovamente verso la riva del lago. Giungiamo così senza difficoltà nello spiazzo in cima al lago, dove facciamo una pausa.
Da qui, ignorato il bivio per il vicino lago Pianboglio e superato il ponte sul torrente che scende da esso, proseguiamo lungo il sentiero che costeggia il lago Devero intenzionati a chiudere l'anello (nonostante l'avviso posto alla diga che segnala la presenza di una frana sul sentiero). Il sentiero prosegue con saliscendi tra i larici restando abbastanza in quota rispetto al lago.
L'interruzione del sentiero consiste in un ponte crollato, che aggiriamo agevolmente scendendo a riva e guadando il torrente senza difficoltà. Da qui, risaliamo a sinistra una traccia di sentiero abbastanza evidente che risale con un breve tratto ripido fino a raggiungere il ben più ampio e comodo sentiero H98.
Teniamo la destra e continuiamo a costeggiare il lago Devero sotto di noi. Purtroppo i parapetti sono a terra quindi il ciglio non è protetto, ma il sentiero è molto ampio e quindi non pericoloso. Continuiamo la discesa fino a raggiungere la piccola dighetta all'estremità sud-est del lago e proseguiamo diritti. Il sentiero passa sul lato destro della valle e scende fino a Crampiolo, che raggiungiamo rapidamente dalla discesa al termine del bosco.
Attraversato il paese e superato il ponticello sul torrente Devero, proseguiamo sull'ampio sterrato che costeggia il corso del torrente. Questo sprofonda più avanti in una gola, mentre il sentiero continua la discesa più dolcemente per poi distaccarsi dalla valle. Mantenendosi sempre ampio, lo sterrato ci riporta sul sentiero H15, poco lontano dal rudere del vecchio albergo dell'Alpe Devero.
Attraversiamo l'Alpe e proseguiamo fino al parcheggio coperto, quindi scendiamo per la strada asfaltata. Ignoriamo il sentiero che si stacca nel bosco sulla sinistra e scendiamo per i tornanti, raggiungendo così infine la galleria rettilinea. Attraversata la galleria, torniamo al punto di partenza e chiudiamo così l'anello.
Parcheggio

Parcheggio Alpe Devero

  • Foto di Parcheggio Alpe Devero
Cascata

Cascata del Devero

  • Foto di Cascata del Devero
Waypoint

Alpe Devero

  • Foto di Alpe Devero
Intersezione

Bivio H15

Intersezione

Bivio Laghetto delle Streghe

  • Foto di Bivio Laghetto delle Streghe
Lago

Laghetto delle streghe

  • Foto di Laghetto delle streghe
Waypoint

Diga di Codelago

  • Foto di Diga di Codelago
Lago

Lago di Devero

  • Foto di Lago di Devero
Fiume

Guado - Ponte crollato

  • Foto di Guado - Ponte crollato
Waypoint

Dighetta

Waypoint

Crampiolo

  • Foto di Crampiolo
Galleria

Galleria

Commenti

    Puoi o a questo percorso