-
-
1.232 m
142 m
0
15
31
61,96 km

Visto 180 volte, scaricato 7 volte

vicino Masi Ornè, Trentino-Alto Adige (Italia)

In questo tracciato carico ben 41 waypoint visto che incrocia molti sentieri CAI ben noti e può permettere varie combinazioni e collegamenti.

È ben descritto nell’ottima guida “Valsugana e Canale del Brenta” di Paolo Bonetti e Marco Rocca, dove è proposto in 3 tappe molto tranquille per poter assaporare con calma tutta la traversata dell’Altopiano di Asiago.
In un’unica soluzione, come in questa traccia del 22 Maggio 2017, è una gran tirata (fatta a fine Maggio proprio per avere molte ore di luce a disposizione).
La traversata è stata ideata dalla sezione CAI di Marostica ed è contraddistinta dal segnavia numerico 800 con un prolungamento a nord fino a Masi Ornè come da idea di Armando Scandellari.
In questo caso è percorsa da nord a sud ma si può invertire senza problemi di variazioni di difficoltà.
Le descrizioni dei waypoint “sono da invertire” se si percorre da sud a nord (quindi cambiare destra con sinistra e immissione con uscita).
Ho segnato vari punti acqua per chi vuole camminare in autosufficienza, ma sono molti i bar e i negozi per strada, quindi … basta qualche euro in tasca e non ci sono problemi.
Tracciato facile che mescola sentieri, mulattiere e strade asfaltate.
Un unico tratto esposto in zona Valgadena.
Si può fare anche senza doppia auto perché c'è un treno ogni ora che dalla stazione di Bassano del Grappa va in direzione Trento, e si ferma anche alla stazione di San Marino che è a poche centinaia di metri dal punto di partenza.

Se si è abbastanza sicuri del tempo che si impiegherà, si può fare anche senza doppia auto utilizzando il pullman da Vallonara a Bassano del Grappa e poi il treno (ce n’è uno ogni ora) da Bassano del Grappa a Tezze di Grigno (da qui un quarto d’ora a piedi per ritrovare la macchina).

Commenti

    You can or this trail