Difficoltà tecnica   Impegnativo

Tempo  7 ore 55 minuti

Coordinate 8388

Uploaded 19 ottobre 2017

Recorded giugno 2017

-
-
2.400 m
1.151 m
0
4,9
9,9
19,75 km

Visto 86 volte, scaricato 5 volte

vicino Ormanico, Trentino-Alto Adige (Italia)

ATTENZIONE: IL DISLIVELLO VERO DEL GIRO È DI CIRCA 1.600 METRI (CHE È QUANTO INDICATO DAL MIO GPS) E NON 2.300 COME INDICATO DA WIKILOC.
WIKILOC PROBABILMENTE FISSA LE QUOTE SULLA BASE DELLE PROPRIE MAPPE QUANDO CALCOLA LE STATISTICHE DEL GIRO, E IN QUESTO CASO – VISTO CHE SI CAMMINA SUI BORDI DI GRAN DISLIVELLI – IN QUALCHE PUNTO AVRÀ QUOTATO DECISAMENTE PIÙ IN BASSO O IN ALTO.
POI QUANDO SI SCARICA IL FILE GPX, SI VEDE IL DISLIVELLO REALE CHE, APPUNTO, È DI POCO INFERIORE AI 1.600 METRI.
LA PERCORRENZA LINEARE VA BENE.

Bellissima cengia non difficile nella scala delle cenge ma difficile come escursionismo in generale.
È unica perché permette il giro completo tutto su cengia di una bella montagna.
Come difficoltà, a mio giudizio, è indifferente percorrerla in senso orario o antiorario.
A inizio “stagione dolomitica” – come in questo caso il 13 Giugno – è più prudente, provenendo dalla Val Noana, il senso orario nella successione Banca Pusterna (nord), Banca Est, Banca Soliva (sud) e Banca Ovest (quella a cui si arriva dalla Forcella Neva).
Affrontando per prima la Banca Pusterna (nord) almeno si torna indietro subito se c’è (troppa) neve, e non dopo aver già fatto 3/4 di giro quando è più difficile decidere di non andare oltre passaggi pericolosi per la neve.
In questa escursione, le altre tre banche erano pulitissime (come ci si può aspettare) ma la Pusterna (nord) aveva ancora qualche lingua di neve e ghiaccio che mi hanno costretto a fare alcune variazioni delicate dalla linea ideale di cengia: quindi la traccia GPS del lato nord ogni tanto non passa nel posto migliore.
A parte questi casi di inizio stagione, è sempre evidente dove si passa e su una cengia simile il GPS non si guarda; il GPS può servire per rientrare in traccia se si fa qualche errore con scarsa visibilità, ma se è prevista scarsa visibilità è meglio stare a casa (o andare da un’altra parte).

In avvicinamento c’è un solo passaggio un po’ alpinistico (due o tre movimenti in tutto) in senso verticale, ed è indicato nel waypoint “Passaggio II° grado: a volte c'è una corda”.
L’ultimo 13 Giugno la corda c’era (vedi foto), la volta precedente no.
  • Foto di 04 - Forcella Neva
  • Foto di 05 - Passaggio II° grado: a volte c'è una corda
  • Foto di 06 - Angolo Banca Ovest con Banca Pusterna (o Nord)
  • Foto di 06 - Angolo Banca Ovest con Banca Pusterna (o Nord)
  • Foto di 06 - Angolo Banca Ovest con Banca Pusterna (o Nord)
  • Foto di 07 - Angolo Banca Pusterna (o Nord) con Banca Est
  • Foto di 08 - Finestra Sass de Mura più o meno all'angolo fra Banca Est e Banca Soliva (o Sud)
  • Foto di 08 - Finestra Sass de Mura più o meno all'angolo fra Banca Est e Banca Soliva (o Sud)
  • Foto di 08 - Finestra Sass de Mura più o meno all'angolo fra Banca Est e Banca Soliva (o Sud)
  • Foto di 09 - Punto per foto panoramica verso il Sass de Mura
  • Foto di 10 - Angolo Banca Soliva (o Sud) con Banca Ovest

Commenti

    You can or this trail