• Foto di Alpi Apuane S.Rocchino-Matanna-Callare-Matanna-Nona-F.Porchette-Rif.FdM-S.Rocchino
  • Foto di Alpi Apuane S.Rocchino-Matanna-Callare-Matanna-Nona-F.Porchette-Rif.FdM-S.Rocchino
  • Foto di Alpi Apuane S.Rocchino-Matanna-Callare-Matanna-Nona-F.Porchette-Rif.FdM-S.Rocchino

Difficoltà tecnica   Impegnativo

Coordinate 2119

Uploaded 8 aprile 2015

Recorded aprile 2015

-
-
1.320 m
775 m
0
3,2
6,4
12,85 km

Visto 774 volte, scaricato 15 volte

vicino Casoli, Toscana (Italia)

L'itinerario parte dalla foce di S. Rocchino, e procediamo verso la foce di Grattaculo sentiero 121 - 3. Da quest'ultima foce lasciamo il sentiero numerato e prendiamo per traccia ben marcata e visibile di fronte a noi. A sinistra ci lasciamo il sentiero 121 che conduce al rifugio Forte dei Marmi, mentre a destra il sentiero numero 3 che conduce a foce del Pallone. Incontreremo altri due bivi di tracce non numerate, alla seconda ci teniamo a destra e proseguiamo paralleli al sentiero 3 che passa sotto di noi. Intercettiamo la linea spartiacque dei due versati, e il panorama apre sulla bellissima conca di prati dove possiamo trovare capre e cavalli al pascolo. Risaliamo il crinale in direzione di Toggiano dove sono presenti anche dei ruderi di abitazioni fino a trovare l'inizio della cresta Sud-Est del Matanna (è possibile proseguire lungo la traccia che finisce prima di arrivare a foce del Pallone e intercetta il sentiero di vetta colorato di azzurro). Cominciamo a salire lungo la cresta. La cresta seppur facile necessita di un minimo di attenzione solo in un punto bisogna abbassarci e aggirare un passaggio totalmente alpinistico, per poi riconquistare la posizione e arrivare in vetta al Matanna. Dalla vetta si prosegue in piano sull'antecima per poi scendere al Callare del Matanna dove è stata posta una Croce. Dal callare si risale alla vetta del monte Nona per poi riscendere lungo il pendio fino a intercettare il sentiero 109 che porta a Foce delle Porchette. Da Foce delle Porchette per il sentiero 121 iniziamo il percorso di rientro, che ci farà passare sotto il M. Procinto e le sue pareti di arrampicata, sorpassando la piazzola dell'elisoccorso per proseguire fino al Rifugio Forte dei Marmi. Dopo un'eventuale pausa riprendiamo il sentiero 121 che costeggiando le pareti del Matanna riporta alla Foce di Grattaculo per poi ripercorrere l'ultimo tratto di sentiero che ci riporta alla Foce di S. Rocchino.
N43° 59' 29.7" E10° 20' 28.2"
N43° 59' 42.4" E10° 20' 20.9"
N43° 59' 48.1" E10° 20' 18.1"
N43° 59' 49.2" E10° 20' 29.2"
N44° 00' 03.6" E10° 20' 32.9"
N43° 58' 30.7" E10° 19' 48.8" Incrocio sentieri a dx sentiero non numerato parallelo al sentiero 3
N43° 58' 26.4" E10° 20' 03.4"
N43° 58' 34.2" E10° 20' 00.4"
N43° 58' 42.8" E10° 20' 02.4"

Commenti

    You can or this trail