Tempo  2 ore 57 minuti

Coordinate 80

Caricato 30 aprile 2019

Recorded aprile 2019

-
-
1.469 m
1.090 m
0
0,9
1,8
3,55 km

Visto 156 volte, scaricato 7 volte

vicino Fornovolasco, Toscana (Italia)

LA PANIA VERDE E’ UNA MONTAGNA POCO FREQUENTATA E POCO CONOSCIUTA ED E’ SITUATA VICINO ALLA PANIA SECCA AI PIEDI DELLA SUA CRESTA EST.
E’ CHIAMATA LOCALMENTE PANIA VERDE PERCHE’ COPERTA DA PALEO E BOSCO SU TUTTI I VERSANTI A PARTE QUELLO OVEST CHE E’ INTERAMENTE ROCCIOSO.
ARRIVARE SULLA VETTA DELLA PANIA VERDE VUOL DIRE AMMIRARE DA MOLTO VICINO IL VERSANTE NORD EST DELLA PANIA SECCA IMMERSI NEL TOTALE SILENZIO.
IL PERCORSO QUINDI PUR ESSENDO DI SOLI 4 KM E’ MOLTO BELLO, ORIGINALE E SUFFICIENTEMENTE AVVENTUROSO.
SI PARCHEGGIA L’AUTO NELLO SPIAZZO PIC-NIC LUNGO LA STRADA DELLE ROCCHETTE POCO PRIMA DI ARRIVARE AL PIGLIONICO E SI PRENDE L’EVIDENTE MULATTIERA IN LEGGERA SALITA IMMERSI IN UN BELLISSIMO BOSCO DI FAGGI.
SI PERCORRONO ALCUNI TORNANTI STANDO ATTENTI A DUE DEVIAZIONI CHE SONO SEGNATE DA BOLLI ROSSI DIPINTI SU SASSI NON PROPRIO EVIDENTI (VEDI FOTO E WAYPOINT) FINCHE’, UNA VOLTA ARRIVATI A QUOTA 1225 METRI LA MULATTIERA FINISCE E SI PRENDE A DESTRA UN SENTIERINO CHE RISALE IL CRINALE CHE POI SAREBBE LA CRESTA NORD EST DELLA PANIA VERDE.
IL SENTIERO DOPO POCO ESCE DAL BOSCO IN AMBIENTE MOLTO APERTO E PANORAMICO CON VISTA SOPRATTUTTO SULLA CIMA DELLA PANIA VERDE, LA PANIA SECCA E LA SUA CRESTA NORD (I DENTI DELLA SECCA).
IL SENTIERO E’ ABBASTANZA RIPIDO SU TERRENO FRIABILE MA NON CI SONO PERICOLI; NON SI VEDE BENE MA PER FORTUNA AIUTANO ALCUNI OMETTI ANCHE SE NON ABBONDANO.
IL SENTIERO PUR NON ESSENDO MOLTO VISIBILE E’ INTUITIVO E NON OBBLIGATO ANCHE PERCHE’ BISOGNA RISALIRE IL CRINALE PRATICAMENTE A DRITTO.
AD UN CERTO PUNTO SI GIUNGE AD UNA SPECIE DI SENTIERO CHE VA SULLA DESTRA IN BASSO….BISOGNA RIMANERE SUL CRINALE LASCIANDOLO IN BASSO SULLA NOSTRA DESTRA FINCHE’ NON SI VEDE PIU’….QUALCHE OMETTO IN PIETRA PIU’ AVANTI CONFERMA CHE STIAMO PROCEDENDO BENE.
ARRIVATI AD UN BOSCO DI FAGGI SI CONTINUA A RISALIRE VERSO LA SELLA CHE SI TROVA IN ALTO LEGGERMENTE A DESTRA LASCIANDO IL BOSCO ALLA NOSTRA DESTRA.
ARRIVATI ALLA SELLA LA VISTA IMPROVVISA DELLA PARETE NORD EST DELLA PANIA SECCA FA QUASI SOGGEZIONE…CHE SPETTACOLO!.
SI VA A DESTRA E SI RISALE L’ULTIMO PENDIO ARRIVANDO COSI SULLA VETTA DELLA PANIA VERDE A QUOTA 1499 METRI CON VISTA SULL’APPENNINO, SU BUONA PARTE DELLA CATENA APUANA MA SOPRATTUTTO SULLA PARETE NORD EST DELLA PANIA SECCA E LA SUA CRESTA NORD CHE DA QUI SEMBRA VERAMENTE VICINA.
DALLA VETTA SI SEGUONO DEGLI OMETTI PER QUALCHE DECINA DI METRI FINCHE’ SI SCENDE IL PENDIO RIPIDO CHE GUARDA LA PANIA SECCA CHE POI E’ L’UNICO CHE PUO’ ESSERE SCESO IN SICUREZZA.
IL PENDIO E’ RIPIDO E IL TERRENO INSTABILE MA CON CALMA SI SCENDE SENZA PROBLEMI DEVIANDO AD UN CERTO PUNTO A DESTRA E TAGLIANDOLO A MEZZA COSTA PUNTANDO ALLA SELLETTA CHE SEPARA LA PANIA VERDE DALLA SUA CRESTA OVEST.
ARRIVATI ALLA SELLETTA SIAMO SUL PARI; IL PUNTO DELLA DISCESA E’ DOVE SI TROVA L'ULTIMO OMETTO IN PIETRA ANDANDO VERSO LA PANIA SECCA E LA DIREZIONE DA PRENDERE E’ QUELLA DEL BOSCO MENTRE IL PENDIO ERBOSO CHE SCENDE DALL’ALTRA PARTE E’ QUELLO CHE PRECIPITA DOVE SI TROVA LA GROTTA DEL VENTO.
PRIMA DI SCENDERE PERO’ IL CONSIGLIO, PER CHI SE LA SENTE, E’ QUELLO DI RISALIRE LA CRESTA OVEST DELLA PANIA VERDE LI MOLTO VICINA IN MODO DA POTER AMMIRARE ANCOR PIU’ DA VICINO LA PANIA SECCA.
SI RAGGIUNGERA’ UN ALTEZZA DI 1504 METRI POCO SUPERIORE ALLA PANIA VERDE!.
IL FILO DI CRESTA E’ FACILE DA SALIRE MA E’ PIUTTOSTO AFFILATA ED ESPOSTA SU ENTRAMBI I LATI CON SASSI PREVALENTEMENTE INSTABILI E SOLO APPOGGIATI PER CUI CI VUOLE PIEDE FERMO E MOLTA ATTENZIONE.
E’ LA PARTE PIU’ BELLA E INTERESSANTE DELL’ESCURSIONE QUESTA MA ANCHE LA PIU’ PERICOLOSA SPECIE IN DISCESA.
LA CRESTA SI PERCORRE FINO A RAGGIUNGERE UN PUNTO IN CUI E' PERICOLOSO PROCEDERE OLTRE INFATTI ESSA SI ASSOTTIGLIA ANCORA DI PIU' PER POI DIVENTARE UNA LAMA ROCCIOSA AFFILATISSIMA LUNGA CIRCA 10 METRI CHE ARRIVA ALLA RIPIDA PARETE DELLA PANIA SECCA.
UNA VOLTA SCESA QUESTA PANORAMICA CRESTA SI RITORNA ALLA SELLETTA E SI SCENDE NEL BOSCO; QUESTO E’ IL PUNTO PIU’ IMPEGNATIVO DEL PERCORSO E DI NON FACILE ORIENTAMENTO PERCHE’ LA TRACCIA GPS NON E’ PRECISA, ESSENDOCI TROPPE PARETI ROCCIOSE IN ZONA E PERCHE’ SI SCENDE PRATICAMENTE FUORI SENTIERO…SOLO OGNI TANTO SI TROVANO DEGLI OMETTI IN PIETRA CHE INDICANO LA STRADA MA SONO VERAMENTE POCHI E SI CONFONDONO CON LE INNUMEREVOLI PIETRE E SASSI PRESENTI.
COMUNQUE PER AIUTARE SPIEGO LA “VIA” DA SEGUIRE: DALL’OMETTO IN PIETRA SI SCENDE QUALCHE METRO A DRITTO E POI SI VA A DESTRA (DUE OMETTI PICCOLI) DOPO DI CHE SI VA SEMPRE A SINISTRA IN LEGGERA DISCESA FINO A PASSARE SOTTO LA PARETE DELLA CRESTA OVEST DELLA PANIA VERDE CHE RIMANE SULLA NOSTRA SINISTRA (ALTRI OMETTI).
SI CONTINUA A SCENDERE FINCHE’ SI ARRIVA AD UN GROSSO RAVANETO (ANFITEATRO DELLA PANIA SECCA).
SULLA PIETRAIA E' VISIBILE UNA TRACCIA DI SENTIERO CHE PERO' AD UN CERTO PUNTO SI PERDE NEL NULLA PER CUI ANZICHE’ PROSEGUIRE SULL' ASSOLATO RAVANETO TAGLIANDOLO A MEZZA COSTA E’ PREFERIBILE SCENDERE MANTENENDOLO SULLA SINISTRA E CAMMINARE PIU’ COMODAMENTE SU PALEO E ROCCETTE CON IL BOSCO SULLA DESTRA ENTRO IL QUALE INVECE E’ MEGLIO NON PASSARE PER IL TERRENO TERRICCIOSO E RICOPERTO DA FOGLIE SECCHE DI FAGGIO MOLTO SCIVOLOSO.
IN QUESTO BREVE TRATTO DI DISCESA NON C’ E’ UN SENTIERO MA BASTA TENERE PRESENTE CHE BISOGNA ARRIVARE ALLA FINE DEL RAVANETO CHE SI VEDE SEMPRE BENE (VEDI FOTO E WAYPOINT).
ARRIVATI ALLA FINE DEL RAVANETO SI TROVANO DEGLI OMETTI E A QUESTO PUNTO SI SEGUONO FINO AD ENTRARE NUOVAMENTE NEL BOSCO SU UN SENTIERO ALL’INIZIO POCO VISIBILE MA CHE DOPO E’ SEMPRE PIU’ EVIDENTE E LEGGERMENTE BOLLATO DA SEGNI ROSSI.
IL SENTIERO AD UN CERTO PUNTO INCROCIA UNA VECCHIA VIA DI LIZZA MAL CONSERVATA CHE SI PRENDE ANDANDO A DESTRA IN DISCESA FINCHE’ NON SI TROVA IL TRATTO INIZIALE DELLA MULATTIERA PERCORSA ALL’ANDATA E DI LI A POCO SI FA RITORNO AL PUNTO DI PARTENZA.
Waypoint

Partenza

Waypoint

mulattiera

Waypoint

deviazione

Waypoint

Appennino

Waypoint

Deviazione

Waypoint

deviazione

Waypoint

sul crinale

Waypoint

sul crinale

Waypoint

sul crinale

Waypoint

il crinale finora risalito

Waypoint

Parete Pania Secca

Waypoint

Vetta Pania Verde

Waypoint

Discesa Pania Verde

Waypoint

Verso la selletta

Waypoint

Quota 1504 cresta Ovest Pania Verde

Waypoint

Discesa nel bosco dalla selletta

Waypoint

Discesa nel bosco

Waypoint

canale dietritico

Waypoint

Fine canale dietritico

Waypoint

Discesa nel bosco

Waypoint

Sentiero nel bosco

Waypoint

Sulla via di lizza

Commenti

    You can or this trail