Coordinate 475

Caricato 12 aprile 2016

-
-
1.111 m
649 m
0
4,6
9,1
18,2 km

Visto 8368 volte, scaricato 42 volte

vicino Alpe Tedesco, Lombardia (Italia)

Con Gianmarco, Alessandro & Elisabetta

Escursione regolare e non in quota, adatta nell'attesa che la neve si sciolga ad altitudini maggiori.
Lasciata l'auto al Passo del Tedesco si seguono le indicazioni verso nord, lungo il sentiero GEV Giorgio Faccio. Lungo la via ci sono un paio di occasioni per visitare delle vecchie gallerie appartenenti alla rete della mai utilizzata Linea Cadorna. Dalla cima del Monte Piambello ho continuato verso nord, in quanto desideroso di vedere il Sass Boll, ma si può evitare di allungare e dalla vetta girare subito verso est. Si segue sempre il sentiero, piuttosto longilineo e spesso gippabile (attenzione che alla Bocchetta dei Frati occorre abbassarsi per un centinaio di metri prima di continuare verso oriente).
Raggiunto il giro di boa, ovvero il Sasso Paradiso con annesse fortificazioni della Linea Cadorna, ed ammirato il panorama sul Ceresio, le Prealpi Luganesi e le Alpi Lepontine, si ritorna per lo stesso sentiero.
Sta a voi decidere come raggiungere il vostro veicolo: potete ripetere esattamente lo stesso tragitto dell'andata oppure scegliere di attraversare la Bocchetta dei Frati (come ho fatto io) o la Bocchetta dello Stivione (allungando un poco). Siate consapevoli che, negli ultimi due casi, una parte del ritorno sarà su strada asfaltata, ossia la SP29.
Sentieri facili e ben distinguibili al suolo, ma a volte le indicazioni ai crocevia sono risultate poco chiare o addirittura spostate.

3 commenti

  • Foto di gbal

    gbal 22-apr-2016

    Percorso interessante vicino casa.
    Hai idea se l'itinerario sia percorribile in MTB interamente o parzialmente e con quali difficoltà?
    Grazie, ciao

  • Foto di il Davide

    il Davide 22-apr-2016

    Non sono un esperto di MTB, ma direi che il percorso è interamente percorribile. Da quello che ricordo, erano molti i ciclisti in MTB che ho incontrato.
    Il tratto tra l'ospedale e Alpe Tedesco è asfaltato, quindi no problem. Da poco prima del Monte Piambello all'Alpe Croce è sterrata, ma gippabile, quindi no problem. Idem per il sentiero tra la Bocchetta dei Frati e l'ospedale.
    I restanti tratti, come il pezzo sopra il Passo del Tedesco (in salita) e quello prima del Sasso Paradiso, non sono gippabili, ma a parer mio più che percorribili essendo molto battuti.

  • Foto di gbal

    gbal 22-apr-2016

    Grazie mille, proverò.
    Conosco parti del tuo percorso per averli fatti a piedi o anche in bici; ora cucirò il tutto.

You can or this trail