Scarica

Distanza

4,82 km

Dislivello positivo

874 m

Difficoltà tecnica

Medio

Dislivello negativo

64 m

Altitudine massima

1.865 m

Trailrank

38

Altitudine minima

1.051 m

Tipo di percorso

Solo andata

Tempo

2 ore 57 minuti

Coordinate

721

Caricato

18 ottobre 2020

Registrato

ottobre 2020
Lascia il primo applauso
Condividi
-
-
1.865 m
1.051 m
4,82 km

Visualizzato 194 volte, scaricato 3 volte

vicino a Voga, Lombardia (Italia)

Per Chiavenna sulla provinciale interna raggiunta Gordona, appena superato il ponte sul torrente Crezza, svoltare a sinistra, indicazioni per Coloredo e Menarola. La strada provinciale spesso stretta con innumerevoli tornanti risale il lato destro orografico della montagna superando diverse case, arrivati a Voga, 1.056, al tornante sulla sinistra indicazione di parcheggio, piccola area sterrata.
Si riprende a camminare sulla strada al successivo tornante, segnavia CAI, s’imbocca sentiero che sale ripidamente nel bosco di latifoglie riattraversa la strada e continua ancora nel bosco per uscire alla fine della strada in località Dàrdano, 1.334. Cartelli segnalatori indicano diverse località. Si continua diritti attraverso l’alpe nel prato lasciando sulla destra alcune case in ristrutturazione, poi in leggera discesa si raggiunge il cuneo della valle solcato dal Torrente Crezza, superato questo su un vecchio ponticello in legno si riprende a salire con notevole pendenza a lato del torrente. Con brevi tratti in traverso verso sinistra e innumerevoli zig-zag il sentiero si innalza sulla ripida parete della valle in mezzo al bosco di conifere e perviene così ad un incrocio di sentieri, ci aiuta la segnaletica CAI, riporta a 25 minuti l’alpe Cima o Scima le altre indicazioni sono per la Forcola o opposta per Cermine. Si prosegue per l’alpe Cima all’inizio ancora sempre sostenuto poi man mano diminuisce la pendenza proseguendo in traverso si incontra un ultima deviazione in discesa con scritta per Cermine, infine si esce all'aperto sotto il crinale prativo dell’alpe, antiche case in pietra ben risistemate in mezzo un lucente piccolo campanile (domina fin dal basso) un bianca chiesetta rotonda. A quota 1.875 m, alcune panche e tavoli in pietra, un panorama di eccezionale bellezza, sulle alpi centrali, svetta incredibilmente a nord il Pizzo Stella, sotto la Val Chiavenna

Tempo: 2,30 h – la segnaletica a Voga riporta 2 ore
Difficoltà: E escursionistica – sentiero ben marcato in alcuni tratti su pendio ripido;
Dislivello: 820 circa

(nb – le tracce gps sono distorte influenzate dai cavi dell’alta tensione che attraversano in questa zona la Valle della Forcola, vanno scaricate e risistemate con un editor)
Panorama

Alpe Cima

o Scima, sul crinale che separano le valli della Forcola e la valle Pescidello. Punto molto panoramico
Waypoint

Bivio - scende a Alpe Cermine

Waypoint

Dardano

da qui iniziano sentieri che si inoltrano nel bosco
Intersezione

Incrocio sentieri - Alpe Cima

a poco meno di mezzora dall'Alpe si incrociano sentieri
Parcheggio

Parcheggio - Voga

piccola area deviazione sul tornante a Voga Menarola
Ponte

Ponticello sul Torrente Crezza

Fiume

Torrente Crezza

incide la boscosa Valle della forcola
Waypoint

Voga

a Gordona poi Coloredo si risale per strada stretta e tortuosa fino a Voga, 1057 m.

Commenti

    Puoi o a questo percorso