Tempo  3 ore 50 minuti

Coordinate 1272

Caricato 25 gennaio 2018

Recorded gennaio 2018

-
-
489 m
163 m
0
3,6
7,3
14,55 km

Visto 257 volte, scaricato 8 volte

vicino Bistagno, Piemonte (Italia)

ALLA RICERCA DI UN PASSAGGIO PER OLTREPASSARE UNA RECINZIONE CHE ha chiuso UN BEL SENTIERO.

INTRODUZIONE

-Nel 2015 avevamo percorso un bel sentiero(vedi su Wikiloc:”Sui sentieri di Bistagno(anello Bistagno-Sessame-Roncogennaro-Bistagno)) che ,partendo da Bistagno, sale lungo il versante orografico dex della valle del rio San Paolo fino a raggiungere Roncogennaro dopo aver percorso un tratto del lungo crinale spartiacque tra la valle Belbo e la valle Bormida che ha stupendi e spettacolari panorami.
--Nel 2017 avevamo effettuato un percorso, analogo nella salita da Bistagno a Roncogennaro ,ma diverso nella seconda parte(Wikiloc:”Bistagno,Roncogennaro,Gaiasco(anello)).
Questi due percorsi,salendo da Bistagno a Roncogennaro,transitano nei pressi delle cascine Marchisio.
Su questi sentieri sono passati, anche,i partecipanti alle gare regionali superenduro MTB(organizzate dalla Proloco di Bistagno) che si sono tenute negli ultimi anni (anche nel tratto recintato)..
E’ ,perciò,con un discreto stupore che ho appreso recentemente da Freita e da giancarlo.ferrero(nei loro commenti ai percorsi sopra citati) della chiusura
del sentiero,in località Marchisio,per la presenza di una alta recinzione e di una robusta cancellata poste a delimitare una area agricola !!.
_______________________________________________________
Nel nostro percorso odierno ci proponiamo di andare alla ricerca di un sentiero alternativo che che permetta di bypassare l’ampia area recentemente recintata per arrivare oltre le case Marchisio e da lì proseguire per Roncogennaro percorrendo quel lungo, panoramico crinale che ben conosciamo.
----------------------------------------------------------------------
PERCORSO
Alle ore 9,45 partiamo da Bistagno e iniziamo a salire lungo il sentiero(già percorso nelle due precedenti escursioni) che passa accanto alla chiesetta campestre di San Paolo in strada Gavazzolo.
Oltrepassata la chiesetta e percorsi 250 metri circa,troviamo parecchi cespugli di rovi che ,con i loro lunghi rami, ostacolano, non poco, il passaggio.
Più si sale più i rovi crescono.
Non cominciamo bene!.
Decidiamo di abbandonare questo sentiero(verosimilmente con la chiusura ,in località Marchisio,anche qui non c’è stato più passaggio e la vegetazione ha fatto in fretta a invadere il percorso).
Ritorniamo a Bistagno un po scoraggiati e svoltiamo in via Carra con l’intento di risalire il fondovalle della valle del rio San Paolo e di svoltare ,poi,sempre a six per riportarci sul versante orografico dex della valle verso località Marchisio.
Percorsi 200 metri, svoltiamo,quindi ,a six in strada Doscio..
La stradina oltrepassa,su ponte, il rio di fondovalle e si porta sul crinale orografico dex della valle iniziando a risalirne il crinale.
La direzione è quella giusta !.
Fino a ora tutto bene!.
Percorsi 350 metri,,a un tornante(che gira verso six) troviamo una bella stradina sterrata che sale diritta nel bosco.
Proseguiamo a salire su questa stradina sterrata.
Percorsi 250 metri, arriviamo a un bivio.
Qui la sterrata che va a six ha la segnaletica bianco-azzurra del trail MTB e probabilmente va alle case Marchisio dove sappiamo esserci la recinzione che chiude il sentiero.
Decidiamo di proseguire sulla sterrata di dex che sembra continuare a salire diritta e parallela al crinale della valle.
Questa sterrata ha un buon fondo e ,quà e là, si vedono anche tracce di pneumatici di bikers.
Cominciamo ad avvertire la sensazione di avercela fatta ,di essere sul sentiero giusto che ci permetterà di oltrepassare le case Marchisio e la recinzione.
Percorsi 250 metri,raggiungiamo una grande sterrata inghiaiata.
Svoltiamo a six e,dopo una trentina di metri,arriviamo su una stradina asfaltata.
50 metri sotto,riconosciamo le cascine Marchisio!!.
E’ fatta!.E’ andata!.
Soddisfatti,svoltiamo a dex,a salire, arrivando,infine,sulla sterrata che già ben conosciamo e che raggiunge il crinale sommitale orografico dex della valle del rio San Paolo,snodandosi,poi, sul lungo semicerchio (testata della valle) che arriva fino a Roncogennaro.
A questo punto possiamo goderci tranquillamente il magnifico panorama che da qui si può ammirare.
Da Roncogennaro scendiamo,poi, a Bistagno seguendo il sentiero n. 500 del CAI.
-------------------------------------------------------------------------
------------------------------------------------------------------------------------------------
CONSIDERAZIONI GENERALI sulle tracce GPS e
sulla percorribilità dei sentieri:
E’ evidente che le tracce GPS( le nostre così come tutte quelle che che compaiono nei vari siti Web di trekking)hanno solamente il significato di affermare che,in quella particolare data,è stato possibile effettuare quel determinato percorso su sentieri in buone o almeno sufficienti condizioni di agibilità.
Da quel momento in poi la percorribilità di quegli stessi sentieri può variare a causa di svariati e mutevoli eventi che si possono verificare nel tempo:
---posizionamento di nuove recinzioni per delimitare proprietà(come nel nostro caso).
---vegetazione(specie rovi) che diviene esuberante fino a occludere il passaggio.
----frane
----etc.
Tutto questo deve essere sempre tenuto ben presente da chi si accinge a ripercorrere i tracciati escursionistici pubblicati e descritti nei siti Web.
-----------------------------
Nel caso del nostro sentiero(chiuso da una nuova recinzione) sono state molto importanti le segnalazioni fatte (nei commenti sul sito web Wikiloc) da chi ha effettuato il percorso in tempi successivi al nostro e che ha trovato l’inaspettata recinzione sul percorso.
Segnalazioni che hanno portato alla conoscenza di tutti l’esistenza di un ostacolo lungo il sentiero.
bivio n. 1
bivio n. 3
cascine Marchisio
Crinale dex valle rio s. Paolo
Gruppo foto (uno)
Chiesa San Sebastiano
Crinale six valle rio S. Paolo
Bric Croce
Sentiero nel vigneto
Sent. CAI n. 500
Sent. nel bosco
Sterrata in fondovalle

1 comment

You can or this trail