Scarica

Distanza

12,88 km

Dislivello positivo

515 m

Difficoltà tecnica

Medio

Dislivello negativo

515 m

Altitudine massima

556 m

Trailrank

55 5

Altitudine minima

143 m

Tipo di percorso

Anello

Tempo in movimento

3 ore 51 minuti

Tempo

4 ore 27 minuti

Coordinate

2322

Caricato

19 aprile 2021

Registrato

aprile 2021
  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
Lascia il primo applauso
1 commento
 
Condividi
-
-
556 m
143 m
12,88 km

Visualizzato 96 volte, scaricato 3 volte

vicino a Calango, Lombardia (Italia)

Al Sercol Del Diaol
(struttura in pietra di origini non certe sul quale aleggiano oscure leggende di paese)

Partenza dal centro di Botticino Mattina. Si scende verso il comune (che si tiene sulla sinistra) e poi si imbocca la stretta Via San Nicola in discesa fino a raggiungere l'omonima chiesetta (da visitare).
Si svolta quindi a sinistra e si percorre tutta la via per poi imboccare, sulla destra, Via Fontanone, per un tratto quindi si torna indietro. Si svolta nuovamente a sinistra su strada sterrata in prossimità di una curva a destra e si segue il sentiero in salita tra ginestre e piante di erica fino a raggiungere la prima vetta (la più alta del percorso) dove finisce il bosco e si apre una collina verde (con piante e fiori) incantevole da dove si gode un panorama stupendo e dove si trova una bellissima abitazione con torretta tutta in pietra che domina la collina con vista sulle cave e sui centri abitati.
Si prosegue per il sentiero (scollinando) e si inizia a scendere (si incontrano alcune abitazioni lungo la parte più stretta del sentiero che sbuca su una mulattiera). Si gira a destra per risalire più dolcemente raggiungendo facilmente il Sercol del Diaol. Luogo particolare e di costruzione non certa, un anello di pietre legato a leggende oscure costruito in epoca non certa (pare dai celti) e dal quale si può osservare un panorama a 360 gradi della volta celeste a circa 400-500 mt dal livello del mare. Lungo questo sentiero oltre a ginestre anche stupende peonie accompagnano l'escursionista.
Dal Sercol si scende poi lungo un'altro sentiero per raggiungere però la mulattiera della salita. Da qui si prosegue mantendo la destra e si scende raggiungendo facilmente le cave del marmo e proseguendo si raggiunge Via Gazzolo. Si prosegue per la via in discesa fino nuovamente ad imboccare Via San Nicola e ritornare al punto di partenza.
Sito religioso

Sito religioso

Picnic

Picnic

Picnic

Picnic

Flora

Flora

Flora

Flora

Flora

Flora

Flora

Flora

Flora

Flora

Foto

null

Foto

Roccolo

Foto

Foto

Flora

Flora

Panorama

Panorama

Panorama

Panorama

Panorama

Panorama

Panorama

Panorama

Vetta

Vetta

Intersezione

Intersezione

Flora

Flora

Vetta

Vetta

Foto

Foto

Foto

Percorso di rientro

Panorama

Panorama

Panorama

Panorama

1 commento

  • Foto di Roberto Baresi

    Roberto Baresi 17 mag 2021

    Ho seguito questo percorso  verificato  Vedi altro

    anche se non l'ho completato tutto è sicuramente un bel giro in mezzo alla natura. Grazie :-)

Puoi o a questo percorso