Scarica

Distanza

8,63 km

Dislivello positivo

306 m

Difficoltà tecnica

Facile

Dislivello negativo

306 m

Altitudine massima

1.468 m

Trailrank

99 5

Altitudine minima

1.201 m

Tipo di percorso

Anello

Tempo

2 ore 30 minuti

Coordinate

1086

Caricato

27 luglio 2020

Registrato

luglio 2020
  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
Condividi
-
-
1.468 m
1.201 m
8,63 km

Visualizzato 3683 volte, scaricato 126 volte

vicino a Ronco, Veneto (Italia)

Parcheggiamo a Ronco, frazione di Cortina in prossimità del Parco Avventura. Da qui risaliamo un po' l'asfalto e poi a sx prendiamo il sentiero Cai 413 in direzione del lago Ghedina. Dopo un km circa il 413 si incontra col cai 450 e si sale a sinistra sino ad incontrare la strada asfaltata. Di fronte a noi il cartello biancorosso ci dice di andare a destra, su sentiero parallelo alla strada asfaltata e dopo poche centinaia di metri si arriva al lago. Poi si scende su strada dismessa, ora Cai 409, fino al campeggio Olimpia. Senza attraversare il torrente Boite giriamo a destra su sentiero 417 costeggiandolo fino alle case di Cadin di sopra, di sotto, Cadelverzo e si arriva a Ronco dove abbiamo lasciato la macchina.

estratto da www.dolomiti.org
Il lago Ghedina si trova alle falde delle Tofane, a N-O di Cortina. In realtà i laghetti sono due: sulle sponde del più grande sorge il rifugio omonimo. Prendere l'autobus urbano, che da Cortina porta a Fiàmes, quindi costeggiare la statale verso sud per 400 metri; prendere a destra, superando il Ponte de ra Sia. Una strada asfaltata porta, in 3 Km al lago. Soluzione alternativa consiste nell'utilizzare il primo tronco della funivia delle Tofane, arrivando alla stazione del Col Drusciè. Il sentierino n. 413 scende alla strada sottostante e, per essa, ad un bivio donde in breve al lago.
Estratto da wikipedia
Cortina d'Ampezzo (Anpezo in ladino[3], Hayden in tedesco[3]) è un comune italiano di 5 735 abitanti[1] della provincia di Belluno in Veneto. Soprannominata la "Regina delle Dolomiti", è la più conosciuta della Ladinia, nonché rinomata località turistica invernale ed estiva, teatro di numerosi eventi sportivi di rilevanza internazionale legati alla montagna e agli sport invernali. Ha ospitato le Olimpiadi invernali del 1956.
Waypoint

198

Waypoint

199

Waypoint

200

Waypoint

201

Lago

Laghi Ghedina

Lago

202

Waypoint

203

Waypoint

204

Waypoint

205

Waypoint

206

Waypoint

207

Waypoint

208

3 commenti

  • Foto di leogas

    leogas 3 set 2020

    Ho seguito questo percorso  Mostra di più

    Una escursione molto bella che consiglio per la varietà del percorso e del paesaggio. Un bosco molto fitto dall’aspetto insolito, un bel laghetto dai riflessi verde smeraldo.

  • giuliano.p 19 ago 2021

    Ho seguito questo percorso  verificato  Mostra di più

    Bella escursione facile e ricca di bei luoghi. L'ho fatta in senso inverso partendo con il tratto meno impegnativo e rientrando nel pomeriggio dal sentiero tra i boschi proteggendoci dal soleggiamento. Ottime le indicazioni di Luca.

  • Foto di luca berni

    luca berni 19 ago 2021

    Ti ringrazio, mi fa piacere che ti sia piaciuto. Ciao

Puoi o a questo percorso