-
-
688 m
452 m
0
2,6
5,1
10,27 km

Visualizzato 929 volte, scaricato 40 volte

vicino a Sasso Pisano, Toscana (Italia)

Itinerario molto suggestivo tra le fumarole di Sasso Pisano e le biancane di Monterotondo Marittimo. Alcuni brevi tratti sono un po' invasi dalla vegetazione, ma sicuramente con l'aiuto di un bastone non ci sono problemi. Possibilità di fare un bagno termale nel lavatoio balneabile che si trova scendendo al secondo parcheggio, dopo l'area sosta camper e il campo da tennis, e seguendo una bella passerella in legno (nel punto più a nordest del mio giro).
Da www.it.wikipedia.org
Le molte sorgenti di acqua termale nei pressi del piccolo borgo di Sasso Pisano, alimentano anche dei vecchi lavatoi, fra i quali uno recentemente restaurato posizionato nelle immediate vicinanze del cimitero; un secondo non restaurato è presso il villaggio Enel dei Lagoni di Sasso Pisano.
Edificio del "Bagno del Lagoncino": si tratta di una semplice costruzione che fino alla fine degli anni cinquanta è stata utilizzata per i bagni termali, e per usi igienici e curativi usando l'acqua dell'omonima sorgente. Sorge appena fuori dall'abitato nei pressi del campo sportivo e oggi l'edificio è stato trasformato in privata abitazione. Degli antichi camerini da bagno, oggi solo uno è stato mantenuto integro ed è usato privatamente. All'esterno dell'edificio, la "Sorgente del Lagoncino" sgorga all'interno di una vasca di circa 2 metri di lato, per poi defluire in un lavatoio esterno e venire usata per irrigare i sottostanti orti. L'acqua esce a 44 °C, ha una portata di 0,17 l/sec, un'acidità 6.6 pH e una salinità di 0,558 g/l.[3] Qualche metro più in alto di questa sorgente se ne trova un'altra la cui temperatura di uscita è più alta (52 °C) e dalla salinità più elevata[4]; accanto alla sorgente c'è un piccolo soffione di vapore e alcune modeste emissioni gassose composte da idrogeno solforato, attorno alle quali non nasce alcuna vegetazione.
Sempre nei pressi del campo sportivo si trova la "Sorgente del Campo Sportivo", l'acqua che qui sgorga ha una temperatura di circa 40 °C e una mineralizzazione così scarsa (0,186 g/l)[4] da essere classificata come oligominerale.
Poco oltre il cimitero del paese si trova un edificio ad un piano al cui interno si trovano i "Lavatoi del Cimitero". Al centro dell'edificio si trova una grande vasca alimentata da una cannella da cui sgorga acqua alla temperatura di 36 °C, poco mineralizzata (0,431 g/l) e alcalinizzata[5]. Il "Lavatoio dei Lagoni" è costituito da una vasca coperta in cui sgorga acqua oligominerale con una temperatura di 36 °C, leggermente acida. In una scarpata situata in fondo a via Collodi si trova un'altra sorgente: la "Sorgente I Pelaghi" che sgorga direttamente dal terreno formando un fossetto utilizzato per irrigare gli orti.
Un sentiero attrezzato consente di visitare tutte le più belle manifestazioni collegando i due borghi medievali di Sasso Pisano e Monterotondo Marittimo.

1 commento

  • Foto di leogas

    leogas 19-mar-2020

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Un anello in ambiente molto suggestivo che collega due bei borghi medievali

Puoi o a questo percorso