-
-
1.880 m
1.354 m
0
5,5
11
22,03 km

Visualizzato 365 volte, scaricato 3 volte

vicino a Tschaval, Valle d’Aosta (Italia)

In realtà la lunghezza del giro è di circa la metà, con partenza in prossimità della Casa dello Sport. Merita una visita guidata Castel Savoia.
da wikipedia
Gressoney-Saint-Jean (Greschòney Zer Chilchu in walser; Gressonèy-Sèn-Dzan in francoprovenzale[3]) è un comune italiano di 818 abitanti della Valle d'Aosta orientale. Si trova ai piedi del Monte Rosa ed è un rinomato luogo di villeggiatura estiva e invernale.
Indice

1 Toponomastica tradizionale
2 Geografia fisica
3 Monumenti e luoghi d'interesse
4 Società
4.1 Evoluzione demografica
4.2 Etnie e minoranze straniere
4.3 Lingue e dialetti
4.4 Istituzioni, enti e associazioni
5 Cultura
5.1 Biblioteche
5.2 Musei
6 Eventi
6.1 Eventi tradizionali
7 Economia
7.1 Prodotti tipici
7.2 Turismo
7.3 Energia
8 Amministrazione
9 Sport
10 Curiosità
11 Galleria d'immagini
12 Note
13 Bibliografia
14 Voci correlate
15 Altri progetti
16 Collegamenti esterni

Toponomastica tradizionale

Tradizionalmente, i due comuni di Gressoney-La-Trinité e Gressoney-Saint-Jean formano un'entità territoriale e culturale unica, denominata Gressoney in francese, Greschòney (ufficiale) o Creschnau[4][5] nel dialetto locale della lingua walser (il Greschòneytitsch o più semplicemente Titsch) e Kressenau[6] (forma desueta[7]) in tedesco.

Al toponimo Gressoney sono stati associati nel tempo vari significati:

Chreschen-eye: "piana dei crescioni"
Grossen-eys: "grande ghiacciaio"
Chreschen-ey: "uovo depositato fra i crescioni".

Il significato più attendibile è il primo, sebbene nessun documento lo attesti.

Gressoney si divide in tre parti[8]:

Onderteil, che significa "la parte inferiore", dal pont de Trenta (in titsch, Trentostäg) fino al capoluogo di Gressoney-Saint-Jean (Greschòney Zer Chilchu);
Méttelteil, che significa "la parte di mezzo", comprendente il capoluogo di Saint-Jean (Greschòney Zer Chilchu) e il territorio a monte fino al villaggio di Léschelbalmo;
Oberteil, che significa "la parte superiore", che corrisponde all'attuale comune di Gressoney-La-Trinité.

Dal 1939 al 1946 prese il nome - italianizzato - di Gressonei San Giovanni, parte del comune di Gressonei, poi soppresso nello stesso anno 1946.
Geografia fisica

Il comune di Gressoney-Saint-Jean si trova nella valle del Lys (o valle di Gressoney) a 1.385 m s.l.m. ai piedi del Monte Rosa. Nel territorio comunale vi è ubicata la stazione meteorologica di Gressoney-Saint-Jean. A est confina con il Piemonte nel territorio di Alagna Valsesia, a ovest con la Val d'Ayas.

Dal capoluogo Obre Platz chiude la visuale della valle il Monte Rosa con il ghiacciaio del Lys (1078 ettari, il più esteso del versante italiano del gruppo e il secondo della Valle d'Aosta) e con le cime del Castore (4226 m), dei Lyskamm (Occidentale, 4481 m e Orientale, 4527 m) e della Piramide Vincent (4215m).

La punta più alta del massiccio si trova invece più distante, a cavallo tra Macugnaga e Zermatt (Svizzera). Il versante del Monte Rosa di Gressoney, condivide le caratteristiche morfologiche del confinante versante valdostano di Champoluc: forme ampie, grandi ghiacciai, ampi pianori in quota, tutti elementi molto distanti dal pur confinante e vicino versante Piemontese la cosiddetta parete valsesiana del Monte Rosa. Qui le forme si fanno molto più aspre e grandiose: ai grandi ghiacciai si sostituiscono pareti strapiombanti e versanti a picco.

Classificazione sismica: zona 4 (sismicità molto bassa)[9]

Monumenti e luoghi d'interesse

Chiesa di San Giovanni Battista
Museo regionale della fauna alpina
Castel Savoia e l'annesso giardino botanico

Commenti

    Puoi o a questo percorso