Tempo  43 minuti

Coordinate 234

Caricato 17 ottobre 2013

Registrato ottobre 2013

-
-
290 m
245 m
0
1,4
2,7
5,48 km

Visualizzato 3129 volte, scaricato 41 volte

vicino a Bagni di Stigliano, Lazio (Italia)

Nella esplorazione del percorso laziale dell'antica via clodia ieri abbiamo fatto un giro presso stigliano per vedere lo stato di uno dei ponti del diavolo (come stiamo discutendo nel gruppo Amici delle vie verdi d'Europa (Antica via Clodia) https://www.facebook.com/groups/553310928052986/

Vedi altro external

Waypoint

WPT 0000033

siamo partiti da casa di Giampiero, di corsa perchè tardi
Intersezione

WPT 0000034

lungo la via dalla sua pandina mi ha indicato, ai bordi della strada, le zone dove sono ancora visibile il basolato (all'interno delle proprietà)
Intersezione

WPT 0000035

come sopra
fotografia

WPT 0000036

i cavallini dell'amico
Intersezione

WPT 0000037

Intersezione

WPT 0000038

Intersezione

WPT 0000039

fotografia

WPT 0000040

lungo la strada verso il ponte
albero

WPT 0000041

per arrivare si passa da una via che si chiama (guardate un po') poi inizia la discesa verso il rivo, costeggiando i reticolati delle proprietà
Fiume

WPT 0000042

Ponte

WPT 0000043

e si arriva (dopo aver evitato i fili spinati) al ponte in rovina, completamente sommerso dai rovi
Ponte

WPT 0000044

ci infiliamo tra i rovi nel rio Verginello (che come già detto finirà nel Lenta, affluente del Mignone)
Fiume

WPT 0000045

Nel buio che avanza ci infiliamo nel Rio Verginello, cercando di evitare i rovi
Ponte

WPT 0000046

Ponte

WPT 0000047

Ponte

WPT 0000048

Ponte

WPT 0000049

Ponte

WPT 0000050

Fiume

WPT 0000051

albero

WPT 0000052

Inizia a fare buio e dobbiamo tornare (sperando di non perderci in questo garbuglio)
Fiume

WPT 0000053

Fiume

WPT 0000054

Ponte

WPT 0000055

Ponte

WPT 0000056

Intersezione

WPT 0000057

14 commenti

  • Foto di vieverdi

    vieverdi 17-ott-2013

    La zona era stata pulita anni fa e, mi dicono, era ben visibile e percorribile. Poi la vegetazione ha fatto il suo corso. D'altra parte le recinzioni hanno completamente isolato la via e il ponnte che così è anche irraggiungibile e questo ha i suoi aspetti positivi ma anche negativi perchè nessuno può pulire. E' inevitabile che in questi tempi di crisi non si trovino fondi per intervenire ma arrivare in questo posto e vedere la via inghiottita dal bosco e i massi cadere nell'acqua è uno spettacolo deprimente. https://it.wikiloc.com/percorsi-outdoor/2013-10-16-ponte-del-diavolo-5449053#wp-5449064/photo-2859853

  • Foto di MAURO MURA (ESCARGOT)

    MAURO MURA (ESCARGOT) 18-ott-2013

    Grazie per questo post che ho trovato molto interessante cosi come il sito delle vie verdi.
    Ciao
    Mauro

  • Foto di vieverdi

    vieverdi 18-ott-2013

    La natura si insinua tra le pietre come per riappropriarsi di elementi rubati dall'uomo. Il lato romantico di questi pensieri lascia attoniti pensando all'insipienza dell'uomo nel mantenere quello che la storia gli ha trasmesso. https://it.wikiloc.com/percorsi-outdoor/2013-10-16-ponte-del-diavolo-5449053#wp-5449067/photo-2859916

  • Foto di vieverdi

    vieverdi 18-ott-2013

    Il basolato dell'antica via si infila tra cancelli di proprietà private... https://it.wikiloc.com/percorsi-outdoor/2013-10-16-ponte-del-diavolo-5449053#wp-5449063/photo-2859850

  • Foto di vieverdi

    vieverdi 18-ott-2013

    L'antica via costeggia la via prati lunghi sopra al dosso di sinistra... https://it.wikiloc.com/percorsi-outdoor/2013-10-16-ponte-del-diavolo-5449053#wp-5449058/photo-2859841

  • Foto di vieverdi

    vieverdi 18-ott-2013

    ... ed ecco finalmente il ponte con le pietre che si stanno staccando, sostenute da una vecchia impalcatura sconnessa e arrugginita. Confrontiamo la foto con quelle trovate in rete e pubblicate sul gruppo amici antica via clodia (https://www.facebook.com/groups/553310928052986/), la bella ricerca fatta dalla scuola di Manziana (o Bracciano?) http://web.romascuola.net/smstittonimanziana/stradeconsolari/manziana.html https://it.wikiloc.com/percorsi-outdoor/2013-10-16-ponte-del-diavolo-5449053#wp-5449076/photo-2859946

  • Foto di vieverdi

    vieverdi 18-ott-2013

    si tratta della scuola Tittoni di Manziana, sezione di Canale Monterano https://it.wikiloc.com/percorsi-outdoor/2013-10-16-ponte-del-diavolo-5449053#wp-5449076/photo-2859946

  • Foto di vieverdi

    vieverdi 18-ott-2013

    ne siamo felici, ti abbiamo inviato una richiesta sul gruppo amici dell'antica via clodia saluti

  • Foto di 50x34

    50x34 16-ago-2015

    Il basolato che attraversa la macchia di Manziana non è la via Clodia ma una strada romana di collegamento tra la via Clodia e le terme romane di Stigliano. La via Clodia passa ad est di Manziana sopra il fosso della Fiora per Forum ClodiI ed arriva ad Oriolo Romano (vedi http://it.wikipedia.org/wiki/Forum_Clodii)

  • Foto di vieverdi

    vieverdi 17-ago-2015

    Grazie Mauro, ci sono altri reperti visibili ?

  • Foto di MAURO MURA (ESCARGOT)

    MAURO MURA (ESCARGOT) 17-ago-2015

    Ciao non lo so perché non ci sono mai stato. Il commento era di 50x34 che come pseudonimo può trarre in inganno :)

  • Foto di 50x34

    50x34 17-ago-2015

    Caro Mauro conosco la zona come le mie tasche perché sono di Oriolo Romano. Purtroppo non è la prima volta che alcuni tratti di strade romane nella nostra zona siano erroneamente attribuiti alla via Clodia... pazienza. Forum Clodii è una stazione di posta della via Clodia indicata nella Tabula Peutingeriana che si trova nella attuale tenuta di S. Liberato, sulle alture dei Monti Sabatini tra Vicarello e Manziana, sopra il Fosso della Fiora. La via Clodia scendeva lungo le rive del lago di Bracciano (dove sono state individuate circa 30 ville romane (scavi univ. Siena coordinati da GIUSEPPE CORDIANO progetto "Sabatia Stagna" http://www.dfclam.unisi.it/it/node/674) ed un complesso termale edificati in varie epoche) per poi deviare poco prima dell'ingresso di S. Liberato a sx verso Forum Clodii, Tre Cancelli, Selciatella, Oriolo Romano, tratto della Doganale Oriolese e Alteto-Vejano (indicato su IGM come Il Teto). Grazie alla via Clodia Traiano poté costruire un acquedotto che per i primi km è completamente è sotterraneo. Altre info le trovate su:
    http://aqueducthunter.com
    http://www.treccani.it/enciclopedia/forum-clodii_(Enciclopedia-dell'-Arte-Antica)
    http://terredegliorsini.blogspot.it/2013/07/vivere-unavventura-il-percorso-di.html
    http://www.forumclodii.org/pdf/Quaderno%20FC2%20Garrucci.pdf
    https://www.hs-augsburg.de/~harsch/Chronologia/Lspost03/Tabula/tab_pe00.html
    Se avete bisogno di altre info basta chiedere...

  • Foto di MAURO MURA (ESCARGOT)

    MAURO MURA (ESCARGOT) 17-ago-2015

    Grazie ...50x34.. veramente utili le tue indicazioni! Anche se vorrei ringraziare un nome piuttosto che quello che sembra essere un rapporto corona-pignoni :) .
    Alla prossima!

  • Foto di 50x34

    50x34 18-ago-2015

    OK hai ragione... sono Dino Michelini, uso questo nickname in quanto sono stato dopo tanti anni di gare anche il presidente della ASD GRUCO (GRuppo Ciclistico Oriolo Romano) con una lunga e gloriosa tradizione ciclistica amatoriale e dilettantistica su strada e offroad (campioni laziali, italiani e mondiali) e ogni tanto scrivo su http://www.mtb-forum.it/community/forum/ e http://www.bdc-forum.it/forum.php. Se clicchi sul nickname apri il blog (INCASS IN CAmmino sulle Strade Storiche) che ho messo su insieme ad alcuni amici e che tratta dell'importanza e del recupero delle strade storiche oggi abbandonate nell'alto percorso del Mignone. Inoltre, sul sito del comune di Oriolo Romano troverai alcuni pdf di cui ho curato la pubblicazione per i miei amici "storici", alcuni anche come 50x34 (http://www.comune.orioloromano.vt.it/pubblicazioni-su-oriolo-romano/)

Puoi o a questo percorso