Scarica

Distanza

11,79 km

Dislivello positivo

654 m

Difficoltà tecnica

Facile

Dislivello negativo

1.096 m

Altitudine massima

1.741 m

Trailrank

37

Altitudine minima

740 m

Tipo di percorso

Solo andata
  • Foto di 2013-05-19 M.te Armetta dal Colle di Caprauna e ritorno a Ormea
  • Foto di 2013-05-19 M.te Armetta dal Colle di Caprauna e ritorno a Ormea
  • Foto di 2013-05-19 M.te Armetta dal Colle di Caprauna e ritorno a Ormea
  • Foto di 2013-05-19 M.te Armetta dal Colle di Caprauna e ritorno a Ormea
  • Foto di 2013-05-19 M.te Armetta dal Colle di Caprauna e ritorno a Ormea
  • Foto di 2013-05-19 M.te Armetta dal Colle di Caprauna e ritorno a Ormea

Tempo

2 ore 50 minuti

Coordinate

6036

Caricato

21 maggio 2013

Registrato

maggio 2013

Crea la tua lista di percorsi

Organizza i percorsi che ti piacciono in liste e condividile con i tuoi amici.

Passa a Wikiloc Premium Passa a Premium per rimuovere gli annunci
Crea la tua lista di percorsi Crea la tua lista di percorsi
Lascia il primo applauso
Condividi
-
-
1.741 m
740 m
11,79 km

Visualizzato 2022 volte, scaricato 19 volte

vicino a Alpisella, Piemonte (Italia)

Semplice escursione ad una vetta estremamente panoramica senza essere costretti a faticose ed impegnative salite. Dal Colle di Caprauna (1379 m) un piccolo sentierino sulla sinistra con segnavia A2 si inerpica per pochi metri allontanandosi dalla sede stradale, quindi spiana e si allarga notevolmente, salendo gradatamente sul filo del crinale, all'interno di un bellissimo lariceto sullo spartiacque che divide la Val Pennavaire dalla Val Tanaro. Mantenendosi sulla dorsale, si tralasciano una pista forestale a destra ed una a sinistra. Anche quando si incrocia una successiva pista (a destra si scende al Rifugio Municipale, a sinistra ad Alpicella), si prosegue dritti in salita. Quando il sentiero pare terminare ai piedi di alcune rocce, si piega a destra e si prosegue la salita tenendosi poco sotto lo spartiacque, sul versante ligure. Dopo un breve tratto si ritorna sullo spartiacque, che si segue fino all'uscita dal lariceto . Il sentiero passa a fianco di un ripetitore (1600 m) per poi spostarsi di nuovo sotto la cresta, tagliando a mezzacosta in piano tra pini e arbusti il versante Est del Monte La Guardia. Al bivio per la vetta di quest’ultimo, in alcuni minuti di salita ne raggiungiamo la cima. (1654 m) Proseguendo sulla cresta, in direzione Nord, si continua la discesa fino alla depressione della Colla Bassa. (1571 m)
Un lungo tratto, sulla dorsale Nord, tra erba e roccette affioranti consente di riguadagnare lentamente quota e, lasciata a sinistra la diramazione con segnavia A15 per Ormea, si percorre la breve salita, leggermente più ripida, che conduce all'arrotondata ed ampia sommità del Monte Armetta. (1744 m) Dalla vetta si gode di un meraviglioso panorama che spazia dalle Alpi Liguri ,con il Pizzo d'Ormea in primo piano, al mare e, nelle giornate limpide, fino alla Corsica.
Ritornando indietro di circa 200 metri a destra, con segnavia A15, inizia per un tratto iniziale sul colletto erboso, il sentiero che scende a Ormea. Tutto il percorso e nel bosco e a causa delle foglie fradice in terra la discesa si presenta un po’ difficoltosa a causa delle frequenti scivolate. Arrivati a Case Fasce (900 m) la pendenza diminuisce e dopo mezzora si arriva sopra a Ormea sbucando vicino al ponte sul torrente Tanaro.(740 m)

Commenti

    Puoi o a questo percorso